Recensito Emma la strega – orrore a lago Maggiore

Qualche tempo fa ho avuto modo di contattare Il Forziere dei Libri ed ho chiesto loro se volevano leggere e dare un parere per qualche mio scritto; ebbene non solo hanno accettato, ma hanno dato una valuilforzieredeilibri_lowtazione tecnica e della storia (in poche parole una recensione) decisamente decisamente calzante su Emma la strega – orrore a lago Maggiore.

Grazie ancora a Manuela e a Federico e beh [qui il link] alla recensione vera e propria, se volete leggerla a me farebbe molto piacere.

In conclusione, io cosa posso dire? Che sono d’accordo con quanto è stato scritto, totalmente. Sono stati evidenziati i miei attuali limiti, correttamente analizzati direi, e tutto ciò mi dà spunti su cui riflettere e dettagli importanti su cui lavorare. Quindì? Quindi mi rimetto a capo basso a studiare e ad impratichirmi e, beh spero di finire in tempo il terzo volumetto della saga di Emma… Anche perché devo arrivare a cinque (è una minaccia)!!emma_la_strega_orrore_thumb

Per la recensione clicka qui  

Se vuoi scaricare il libro qui

Per il cartaceo clicka qui

Annunci

22 pensieri riguardo “Recensito Emma la strega – orrore a lago Maggiore

    1. Oramai quel che è scritto è scritto e comunque il secondo volumetto (che contiene i libretti 3 e 4) è fatto un po’ meglio. La cosa diciamo “buffa” è che il recensore ha colto bene quello che volevo si percepisse, solo che magari non l’ho descritto così bene come andava fatto. Infatti volevo che si intuisse che una bambina di circa 11 non fosse un supereroe… Perlomeno no da subito.
      Di sicuro mi metterò di nuovo a caccia di errori di battitura e refusi. Non si finisce mai… E non sono così esperto.

      Liked by 1 persona

      1. Eccomi!!! Ci ho messo un pò, scusa ma tra impegni e il non amare leggere dal video….
        Il libro mi è piaciuto tantissimo, è coinvolgente; ha il modo giusto per coinvolgerti: un pò d’ansia, altrimenti che “horror” sarebbe? La voglia di sapere chi veramente siano i personaggi sinistri della storia, le descrizioni dei luoghi, delle persone fisiche. Non vedevo l’ora di arrivare alla fine…una streghetta anche simpatica.
        Complimenti, ho gradito molto. Unico dubbio, ma stì bambini un campeggio, una vacanza, un gioco meno tenebroso non lo trovano? 😉

        Liked by 1 persona

      2. Grazie!! Mi fa molto piacere che ti sia piaciuto, io ci ho provato a mettere tutto l’impegno che potevo, tentando di non scrivere qualcosa di già letto (anche se, ovviamente è quasi impossibile)!
        Eh, questi bambini moderni non si fermano, bisogna tenerli in giro nel bosco sennò come fanno a mettersi nei guai! 🙂 🙂
        Grazie ancora e a presto (per gli altri racconti!)

        Liked by 1 persona

      1. La quarta parte è in arrivo … In effetti nella baraonda di cose che ho avuto da fare in questi giorni, mi sono dimenticato di pubblicarla… mannaggia…! Hai ragione. Tra qualche minutino dovrei uploadarla (italo-informatico-nglese)!

        Liked by 1 persona

    1. Addirittura? No no no e perché mai? No, che impegnativa?!?!? Qui di impegnativo c’è solo il touchpad del sottoscritto, che è di quelli che apprendono e capiscono cosa fai di solito! 🙂 No no resta.

      Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...