Ed è carnevale… credo… Mah

Questo blog purtroppo chiude
No, affatto… Scherzo di carnevale, scontato vero?
Ehi tu là in fondo, hai esultato, t’ho visto! 😀

Ricapitolando su cos’è successo negli ultimi giorni di gennaio e di inizio febbraio:

  • Uscito il secondo volumetto del Fantasy: Della carne e delle stelle scaricabile QUI
  • E, come ogni lunedì non perdetevi la radio con la nostra Evaporata (sempre più sciolta)logowipradio
  • E ancora, un nuovo racconto di Roberta, si parla del Paese delle Meraviglie
  • Ho reso scaricabile in PDF le storie di Emma*.

E poi, mi dicono che Bob l’orso pare si stia svegliando dal letargo… Credo, ma ancora non ho notizie… Se volete un bel libro sugli orsi vi consiglio Il miglior amico dell’orso. orso_mah

*Emma è stato il mio primo lavoro, spero perdonerete lo stile…

Annunci

71 pensieri riguardo “Ed è carnevale… credo… Mah

      1. 🙂
        Non farollo… Ah, tra un po’, colpito da vanagloria industriale, farò uno specialone su Arada e su Enni… bisogna che racconti un po’ chi sono, come usa fare chi decide a tavolino il carattere dei propri personaggi.

        Mi piace

      2. So che possono sembrare frasi di circostanza, ma sono immensamente felice. Ammetto che in alcuni casi pasticcio con la punteggiatura, e uso spesso delle forme strambe per descrivere le scene… Migliorerò (spero) ma sapere che le storie sono lette mi riempie di gioia! Davvero, mi ripaga di tutte le ore che sto davanti alla tastiera!

        Liked by 1 persona

    1. No no, quello continua ad essere pubblicato per volumetti di 70 pagine circa.
      Pubblico a fascicoletti la storia di Emma la strega. Sono un po’ meno di 400 pagine, dovrei pubblicare il tutto in circa 20 settimane.

      Liked by 1 persona

      1. E’ un esperimento. Di fatto non c’è un senso vero e proprio. Potrei fare con Emma come con il fantasy (Della carne…) perché le famose 400 pagine in realtà sono suddivise in 4 libretti concatenati. Però ho paura che spaventi il lettore trovarsi con 4 pdf\mobi di 100 pagine ciascuno. Il fantasy invece si presta già di più per via del target (o così mi pare).
        Quindi per Emma ho scelto la strada del feuilleton, come usava per i romanzi stampati sui settimanali nell’800.

        Liked by 1 persona

      1. Io ho capito che se non scrivo sono più felice. Farò qualcosa per prendere a pugni la vita, lo sto già facendo infatti….studiare è una sfida e forse la più intensa di tutte quante le battaglie. È come se combattessi su un ring con centinaia di pagine. Mi sento anche piuttosto carica dopo essermi allontanata da soggetti da allontanare. Io voglio essere serena.

        Liked by 1 persona

  1. Fingerò di aver visto lo scherzo 😀 però appena posso scarico quello che mi manca, o che non trovo… Emma dovrei averla da qualche parte per esempio, ma sul cellulare mi manca. Insomma, pian piano mi metto in pari. E continuo a prendere appunti 😀

    Liked by 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...