Ebook: come faccio a leggerli?

Articolo frescamente tecnico, tecnescamente interessante.
Aggiungo pure che ci ritornerò sopra, ‘sti formati. Quelli più free sono anche migliori come futuro, non diventando obsoleti troppo in fretta, perché la carta si legge anche tra 100 anni, l’e-book, chissà!
Buona lettura.

Vai all’articolo

Annunci

32 pensieri riguardo “Ebook: come faccio a leggerli?

    1. e soprattutto si risparmiano un po’ di alberi… non è in realtà un gran risparmio, se ne sprecano di più in scartoffie e report, giornali di qualità dubbia e altre cose del genere, ma anche gli ebook aiutano… Certo, si comincia a palesare il problema dello smaltimento dei rifiuti tecnologici…

      Mi piace

      1. 😀 Gianni parla piano che mio marito e il cagnolino dormono, 😀 mi piace il libro cartaceo, ne ho tanti ma e’ proprio una questione di costi, c’e’ una differenza enorme, parlo di libri appena usciti, 🙂

        Liked by 1 persona

      2. si si vero… ci si svena per la lettura e sono botte da 20 euro, se ne leggi 50 l’anno fai du’ conti… Meno male ho un’ottima biblioteca vicinissimo, e molto ancora da leggere! E poco tempo 😦
        Shhhh non svegliamo nessuno… anche perché è stra-tardi!!!! Shhh

        Mi piace

  1. Arrivo alla sera al momento della lettura con gli occhi stanchi e il belluccichio io del video mi affatica ulteriormente!
    Soprattutto dopo avere passato un’altra oretta buona in giro per Blog il piacere del calore di un libro cartaceo mi accompagna dolcemente ho sonno.
    Buonanotte!

    Liked by 1 persona

  2. Mi piacciono i dispositivi elettronici, smartphone (con bluefire reader, tolino, kindle) ed il kindle: comodi e facilmente portabili; tuttavia sono cosciente che può bastare una scarica elettromagnetica nelle vicinanze per azzerare tutto.
    Di questi tempi è un rischio che “occorre” correre (gioco di parole voluto :-D).
    Ciao, buona giornata 🙂

    Liked by 1 persona

      1. Esatto, l’obsolescenza si può compensare cercando di utilizzare formati aperti; il PDF, non lo è del tutto, ma è talmente diffuso che sarebbe controproducente per chiunque cercare di abbandonarlo, soprattutto da quando è gestibile con libreoffice ed OpenOffice, oltre a GIMP.
        Buona giornata 🙂

        Liked by 1 persona

  3. Ho scoperto da pochi mesi il fantastico mondo degli e-book, precisamente da quando babbo natale mi ha lasciato sotto l’albero un favoloso Kindle.
    Tale piccolo meraviglioso aggeggio, unito all’altrettanto formidabile software di archiviazione e conversione di formati e-book denominato CALIBRE, si risparmia tempo e pure qualche secolare albero abbattuto per produrre carta.
    Se poi si sa “dove cercare” i libri, allora si risparmia anche un po’ di denaro. Ma non ditelo alla SIAE.

    Liked by 1 persona

      1. no, non è colpa tua, bensì la mia.
        ormai WP mi ha etichettato come virus intestino e cerca di sabotarmi in tutti i modi.
        Nel caso specifico credo che cercasse di salvare te dalle grinfie della mia logorrea commentatoria 😀

        Liked by 1 persona

  4. Mi sono accostata da poco agli ebook, sono ancora titubante, troppo abituata alla carta. Un guasto al tablet e un conseguente ricovero nella clinica tecnologica per ben due mesi, mi fecero scoraggiare. Ora il tablet è tornato a casa e ho fatto qualche acquisto. Ma intanto leggo cartaceo.

    Mi piace

  5. Da un lato ti direi che non so rinunciare al cartaceo, continuo a comprare molto volentieri libri quando posso, soprattutto quelli cui tengo di più. Dall’altro lato ammetto di apprezzare e non poco gli ebook, da quando ho avuto un ipad ho iniziato anche a leggere di più. Non posso preferire l’una all’altra modalità, cerco di integrarle. Poi mi piace portare sempre con me qualcosa di simile a una libreria e il lettore su iphone/ipad mi permette di fare questo 🙂

    Mi piace

  6. Forse non mi basterà il resto della vita per leggere tutti i libri di carta che ho a casa e che ancora attendono di essere letti…

    Da informatico continuo a preferire la carta… Se tu volessi leggere un libro che venti anni fa avevi su un floppy disk oggi con cosa lo rileggeresti? E giuro che all’epoca io avevo dei libri in formato .txt su floppy disk….

    Su carta puoi rileggere libri di mille anni fa….

    Liked by 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...