Quasi dimenticavo…

Siccome sono disattento, quasi dimenticavo di dovervi parlare del libro di Sara, davvero un qualcosa di interessante, non solo per come è scritto (piuttosto bene!)  ma soprattutto per il contenuto. Devo dire che a tratti mi ha spiazzato. Non sapevo cosa aspettarmi e mi ha stupito positivamente per la naturalezza con cui racconta le vicende dellunaragazzacomeme001tricolis_a protagonista, dei suoi drammi interiori le speranze e le amicizie. Lo stile è caratterstico, molti dialoghi, che Clara fa con gli altri e anche con se stessa e che coinvolge nei pensieri dei protagonsti il lettore.
Spero vi sia venuta voglia quantomeno di dargli un’occhiata (clickate sulla copertina o >> qui <<).
A momenti* lo aggiungerò aila pagina dei libri di bloggers  ed esordienti di cui ho composto delle brevi schede. Che ne penso quindi? Ripeto quel che ripeto sempre: non sono un critico né ho una tecnica per valutare un testo, tale da permettermi di dare un voto. Quindi? O mi piace o non mi piace e qui il giudizio è assolutamente positivo.

Nel frattempo** che preparo il post del libro di Domenico Mortellaro (Controllo Remoto) vi faccio una domanda: quanti libri di esordienti, di non professionisti, di blogger, di amici, avete letto? E da che canali li avete prelevati? Ve li hanno regalati? Lasciati (tipo minaccia) sul cofano dell’auto? Acquistati su internet? E quando sono in formato digitale, li stampate?
Che ci volete fare, son curioso.

 

*va bè coi miei tempi…
**come sopra… sempre coi miei tempi…

Annunci

33 Comments

  1. Chiedi quanti libri di esordienti leggiamo … da quando frequento i blog, un paio d’anni, ho letto quasi sempre libri di esordienti, sia perchè non li conoscevo ed incontravo discussioni favorevoli, sia per il costo non esorbitante.
    Molti mi sono piaciuti, alcuni potrei rileggerli, altri non mi sono piaciuti proprio: ciò mi rincresce quando si tratta del primo volume di una serie, ma proprio ci sono stili che proprio non riesco a leggere ed abbandono lo sviluppo della storia.

    A proposito quando esce il nuovo episodio della serie “della carne e delle stelle”? Non puoi lasciarci in attesa troppo a lungo 😀

    Ciao, buona giornata

    Liked by 1 persona

    • Ecco, in effetti si non tutto quel che è di provenienza esordienti è ad un livello valido, al contrario, di solito si tratta di lavori non ben editati e/o non ben sviluppati.
      Di fatto ne ho letti di più di quanti ne ho riportati qui, non tutti validi. A me piace scovare l’obiettivo che si è prefisso l’autore, specie se è sincero con il lettore e se ha voglia di comunicare e non di fare una trilogia tanto per vendere (anche perché raramente venderà e vale per quasi tutti, professionisti inclusi).

      Sul Della carne e delle stelle ti dico che sono molto in ritardo, sto correggendo di nuovo il secondo perché l’ho chiuso con troppa fretta e ci sono dei passi non del tutto comprensibili e tra un po’ renderò la nuova edizione disponibile al download.
      Mi duole altresì dirti che la terza parte per adesso è ferma, colpa mia, che per tempo e altre traversie, ho dovuto mettere in pausa. Spero che col tempo (e col fresco) possa riprendere i racconti lunghi, sono rimasto a metà del guado con diversi, come per esempio il seguito di Del ragno il veleno e questo mi fa (moderatamente certo!) un po’ preoccupare.

      Liked by 1 persona

  2. Di blogger lo ammetto nessuno!
    di esordienti certo che si direi che se nn si chiamano Victor Hugo o Platone della seconda metà del novecento ne ho letti parecchio da Nanni Balestrini a Roberto Saviano al frivolo Fabio Volo al dolce e arrabbiato Erri de Luca a Marco Malvaldi !
    Si una blogger sui generalIzza Panarello e il suo Cento colpi di spazzola! Titti in libreria!
    Sheraconunabbraccio

    Liked by 1 persona

  3. Quest’estate ho letto (o meglio provato a leggere) tre libri di esordienti, non mi sono piaciuti; due libri di blogger. Li ho comprati in libreria o tramite internet (mio marito, visto che io non acquisto su internet). Li stampo i libri, non riesco a leggere il digitale, mi manca l’odore della carta, poter prendere un appunto, scrivere un commento….
    La curiosità (quella sana) fa camminare il mondo 😉

    Liked by 1 persona

  4. Grazie del consiglio di lettura Gianni, vado a vedere, per quanto riguarda le domande io leggo tantissimi libri di non professionisti e di blogger, ne ho anche parlato in qualche post, in genere li scarica mio marito sul kindle, non li stampo, quando mio marito mi dice: “compratene uno” utilizzo quello di mia figlia, 😀 Curiosita’ = Intelligenza 😉 notte serena!

    Liked by 1 persona

  5. da quando ho aperto il blog, si, ho trovato tante persone che scrivono in maniera consapevole, originale e interessante. Non riesco sempre a leggere tutti e tutti i volumi, ma sto prendendo l’abitudine di segnare quello che poco a poco vorrei guardare. Infatti con calma mi farò un primo ‘viaggio’ anche tra gli autori da te suggeriti
    Ho letto attraverso Kindle, anche se ammetto: mi è mancato sfogliare le pagine e quant’altro
    Buona notte
    alla prossima!

    Liked by 1 persona

  6. Eccomi, in ritardo, chiedo venia… Grazie infinite per aver letto il mio libro e di conseguenza aver letto un po’ di me. Sono felice che ti abbia stupito, soprattutto perché dichiari che lo stupore è positivo ^_^° per me è una grande soddisfazione.
    Sono veramente, veramente felice che ti sia piaciuto e che lo ha trovato interessante. ❤ A presto…

    Liked by 1 persona

  7. Pingback: cucù… | LeggimiScrivimi il Blog di Tricoli Sara

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...