Se il produttore foste voi

Quella che segue è una domanda semplice che necessità di una risposta complessa. Nei corsi di comunicazione, in barba ai consigli sul bel parlare, la definirebbero “domanda sfidante”… ve la faccio oggi, 14 agosto, durante una calda estate.
Mettiamo che abbiate scritto 10, 100? 1000? Sì dai, mille esageriamo, mille pagine di libro, un tomo alto così di un genere X dove X lo inventate voi ebbene: chi scegliereste come regista, cast, location, di chi i costumi, di chi la colonna sonora?

Pensateci un po’, pensate al genere, al regista preferito (o indicato) e via giù a rispondere a capo chino, magari dando una giustificazione.
Purtroppo e sottolineo purtroppo solo personaggi viventi, quindi Kubrick no, Laurence Olivier nemmeno…

E poi la parte più importante, qui in fondo, per vedere se avete letto anche questa riga qua: serial? oppure film (anche una serie)?

Io? Premesso che ci tornerò sopra, sia mai che i sogni si avverino, in fondo un po’ di stelle cadenti le ho pure viste… Be’ in questo momento scriverei un romanzo thriller fantascientifico, sceglierei una serie composta da 8 episodi di 55/60 minuti ambientato in Uk, Italia, Algeria e poi nello spazio, quella parte lì sarebbe ovviamente tutta in studio.

Per regista, attori e colonna sonora ci devo pensare… forse la colonna sonora la farei fare a più gruppi, e voi?
Dite la vostra se volete.

 

Annunci

30 pensieri riguardo “Se il produttore foste voi

    1. Ps.: per ora quello che citi è un progetto immobile per “ripristino delle idee” in corso.
      Stavo pensando alla bislacca idea di creare una serie dove dei serpenti si sono evoluti diventando intelligenti, in Algeria se ne trovano alcuni morti dentro una sorta di veicolo… OkOk, forse è troppo bislacca… ma se ci metti Halle Berry ecco che il discorso cambia…

      Piace a 1 persona

  1. Anche io una serie che svisceri tutti i pro e i contro di un dato lavoro… non necessariamente di alto rendimento… anche la vita di un operaio x intenderci… ovviamente la riempirei di ironia e non potrebbe essere a episodi limitati…. mi verrebbe a mancare… che si che le serie debbano avere una fine.. ma perché poi non reinventarsi il proseguimento? L’ambienterei in Perù xche sono in fissa… ma farei anche delle escuraioni messicane. Di retisti non saprri e nemmeno la colonna sonora… in realtà. .. ci vorrebbe cmq qualcosa di sprintoso anche come colonna sonora…

    Piace a 1 persona

    1. Eccomi di nuovo, finalmente con 30 secondi di tempo in più. Quindi hai individuato genere e tipologia (la serie permette più libertà) molto bene… ma hai mai pensato di scriverlo? Anche solo un abbozzo, sarebbe divertente!

      Piace a 1 persona

      1. È inevitabile un do des qui e sui social funziona così. Non si legge… tutti si preoccupano di curare la scrittura come se ci fosse necessità asoluta di scrivere senza lettori. Ma questo si chiamava diario personale ai miei tempi. Oggi facciamo spiattellamento di fatti personali… buon week end gianni

        Piace a 1 persona

  2. hi hi hi… sei sempre un’esplosione di idee…
    io passo nel rispondere perché non mi intendo di nulla, ma effettivamente credo sia un sogno condiviso vedere rappresentato un proprio scritto ^_^
    chissà magari un giorno… forse… o in una vita futura…
    Baciotti caro ❤

    Piace a 1 persona

    1. Grazie dei baci! Si che ti intendi invece, magari non sai i nomi di questo o quel regista o attore, ma ne apprezzi le qualità.
      Per quel che riguarda il “mio” serial televisivo, ci sto mettendo giorni a decidere il cast. 🙂

      Piace a 1 persona

      1. Hayao è un genio… adoro ogni suo film, avrò visto 100 volte “Il castello errante di Howl”, ma anche tutti gli altri, visti più di una volta… semplicemente mi incanto…
        Mentre Rumiko, cosa dire di lei e dei suoi meravigliosi manga… non ho parole, uno meglio dell’altro: Ranma 1/2 (lo adorano anche i miei figli) li ho tutti! Inuyasha poi è superbo, senza scordare il romantico Maison Ikkoku …
        potremmo star qui a parlare di questi personaggi meravigliosi per ore e ore, giorni e giorni, settimane e settimane, mesi e mesi…
        Insomma ho reso l’idea mi pare ^_^°

        Piace a 1 persona

  3. Come regista sceglierei quentin tarantino, molta componente in Computer Graphic e genere… beh… dramma fantascientifico. 😛 per tutto il resto non saprei XD magari una bella serie anima da 23 episodi o se deve essere per forza un telefilm 8 puntate al massimo 😀

    Piace a 1 persona

    1. Mia cara buon giorno, ritrovarti sulle mie pagine è un vero piacere e ritrovare un tuo contributo così ben pensato è assolutamente un piacere doppio! Tra le altre cose io ancora non mi sono risposto, ancora non so quali attori attrici e genere e regista scegliere.
      Per le mani ho una storia che scrissi dieci anni fa per riprendere a scrivere… Se avrai tempo (e un po’ di pazienza) vorrei un tuo parere.

      Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...