Per non rimanere indifferenti, ecco a voi il nuovo numero di WRITERS!

Brevemente ribloggo di questo esperimento che ormai è una realtà.

Crazy Alice in Wonderland

Dirigo da un paio di anni questo meraviglioso esperimento. La ‘mia’ rivista on line, il ‘mio’ spazio nel quale contenere la creatività di amici e collaboratori sodali e splendidi. Ne sono orgogliosamente fiera.

E ‘mia’ solo perchè ne tengo le fila, la compongo, la rimetto insieme in tempi lunghi e a tratti sofferti, quasi come la gestazione di un figlio, ma quando riesco a mandarla on line è una enorme soddisfazione per me. E diventa ‘vostra’. Appartiene a tutti quelli a cui appantengono i pensieri e gli spunti creativi che la compongono, appartiene a chi ha voglia di perdere qualche minuto del proprio tempo per leggerla, a chi, magari poi in privato, mi scrive dicendomi che ha apprezzato, si è fermato a pensare, si è commosso.

E’ un regalo che faccio a voi, è un regalo che faccio a me.

Oggi è il mio compleanno, e questo è il mio…

View original post 804 altre parole

Annunci

13 pensieri riguardo “Per non rimanere indifferenti, ecco a voi il nuovo numero di WRITERS!

      1. 😀
        No no leggo ma infatti, di tanto in tanto passavo… Sono tipo cometa, torno ogni n-anni, ma solo perché leggo davvero… quindi ci metto un po’.

        Mi piace

      2. A esempio:
        Io fuggo.
        Fuggo nel silenzio.
        Fuggo nella sua casa.
        Fuggo dove di parole ce ne sono ben poche.

        Vesto i miei spazi di gradevoli silenzi, di poche cose dette con proporzione e sensatezza.

        Fuggo dal vociferare, dal gracchiare, dal consumo di parole buttate al vento.

        Del vento prediligo i suoi giochi, le folate che disordinano le foglie secche e i granelli di polvere che si scorgono appena in controluce.

        Fuggo dall’abuso insensato del verbo, non lo maltratto, lo rispetto.

        E mentre fuggo ritrovo la quiete, quella che indora ogni cosa, che occorre per non assistere allo spreco delle mie migliori intenzioni.

        Preservo e custodisco. Il nulla non mi appartiene. Il nulla mi devasta.

        Liked by 1 persona

      3. Be’ quello dipende da come configuri le pagine e gli articoli. Di normale i post sono tutti pubblici, la registrazione serve solo per avere dei messaggi quando tu scrivi qualcosa di nuovo.
        Ok, lo so… mi sono messo in modalità maestrino! 😛

        Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...