Ehi ma io scherzavo…

Quando ho chiesto di dirmi che ne pensavate di Emma, delle sue avventure, io immaginavo: “adesso ricevo qualche commento, qualche pacca sulle spalle e via. Frasi di circostanza e nulla più” insomma quasi un gioco…

Invece mi sono ritrovato delle signore recensioni, dei commenti tecnici e delle informazioni, sul libro, interessanti e le ho ricevute da illustri lettori! L’ultima in termini di tempo quella di Kasabake che ha ospitato Emma nelle sue pagine e ha fatto un articolo incredibile, dove parla dello spirito di Emma, delle analogie e dei riferimenti stilistici! Sono estasiato.

Il parente o l’amico sono costretti a leggere le tue prodezze letterarie, ma degli “estranei” no! Loro specie se clienti, loro sono critici.

Che vi devo dire? Grazie, perché come già ho scritto per Bob, nel mio piccolo ho dato quello che potevo. Qualche pecca c’è, un po’ di scarsa padronanza dell’arte dello scrivere, forse una prosa non così alta*… ma ciò che ho letto mi conforta e già non avere lasciato buchi di trama è un grande risultato.

Insomma alla fine una manciata di persone mi ha fatto sapere che nonostante tutto la storia c’è. A tutti loro: grazie e no, non vi pago ok quindi niente IBAN! 🙂 Scherzo.

Questo per dire: Wow!

Ok termino qui e se volete andare a vedere i post be’ sono qui sotto, in rigoroso ordine di data.

@Evaporata@Cuoreruotante, @Kasabake, Lettere lastricate


* ho usato il correttore ortografico! E anche del sano editing. L’editor però non può riscriverti il libro e se scrivi male i miracoli non accadono.

E ora per prendersi un po’ meno sul serio di come sembra… lascio la parola al grande capo Estiquaatsi.

29 pensieri riguardo “Ehi ma io scherzavo…

      1. Ma infatti. Ora, è anche vero che tra comprare me e Emile Zola … anche io non avrei dubbi. Con 190 milioni di libri a disposizione di cui almeno mezzo milione dei capolavori, spendere per un pisquano qualunque è un regalo… Ma posso dire di aver “conquistato” qualche lettore. Me la tirerò un casino.

        "Mi piace"

      2. Mah, ora ci son un paio di fiere qui nei dintorni… magari sento che cosa si può fare.

        Non ti nascondo che mi vergogno come un ladro a parlare in pubblico, di Emma, o letture e presentazioni..!

        "Mi piace"

      3. Intanto gli amici possono farlo girare sui vari social. E’ poca roba, ma il passaparola riserva sempre delle sorprese, inoltre potresti accordarti con qualche associazione culturale o libreria per la presentazione.

        Piace a 1 persona

      4. Credo che ci proverò. Devo combattere con una vergognosità di fondo immensa… ma credo debba provarci. Respirerò a fondo e via! 🙂
        Grazie perché mi sproni.

        "Mi piace"

    1. Come molti personaggi che si scrivono, quando vengono letti da altri, prendono vita perché vengono reinterpretati e fatti propri da chi ne legge le avventure. Forse (nel suo piccolo) anche per Emma è andata così. Chissà che non cresca!

      Piace a 1 persona

    1. Urca sono stato imperdonabile…
      Su google play book c’è l’anteprima (le prime 41 pagine) ed è acquistabile su Amazon. Venerdì prossimo dovrei avere qualche copia omaggio da potere inviare. Se vuoi invio volentieri la versione kindle o il cartaceo!

      Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...