Dieci sindromi

Scrittoio_901Vi consiglio di leggere e riflettere su questo divertentissimo articolo di Giulio Mozzi. Egli dettaglia dieci sindromi terribili, che affliggono molti ai giorni d’oggi. Spesso indica la cura, ma non sempre ve ne sono.

[Vai all’articolo]

Quando lo avrete terminato, se vi va, tornate qui e elencate quante ne avete…
Ps.: tanto lo so che avete depositato i vostri romanzi in SIAE! così nessuno ve li sfrutta… Eh, capitasse anche a me un bel plagio, sigh! 😀

 

Annunci

20 pensieri riguardo “Dieci sindromi

  1. Fantastico come sempre, Giulio Mozzi!
    Per quel che mi riguarda, se e quando finirò quello che ho in testa, potrei soffrire della sindrome dell’ultima versione, ancora prima di inviare il manoscritto.
    Ho abbastanza in odio la SIAE, quindi per quello non c’è problema. E poi, davvero: la roba mia chi se la pija?

    Piace a 1 persona

  2. almerighi Says:
    15 giugno 2018 alle 08:48
    manca la sindrome della conformità conformistica a tutti i costi, sì che l’aspirante si trasforma in una specie di camaleonte mulinante di lingua e pronto a trasformarsi in qualsiasi cosa conosciuta e sconosciuta

    Piace a 1 persona

      1. sì, mode, tendenze, slinguate alla cieca e ovunque, anche quella generica: il mondo letterario è fatto di tante farfalle giù morte ma che non si rendono conto dello spillo che le tiene fissate dentro la teca

        Mi piace

      2. Eheh si ho letto. 😀
        Io baso tutto ciò che scrivo sul già fatto sul cliché,… e poi valuto e di solito regalo quel che ho scritto (e a volte non se lo piglia nessuno lo stesso 😀 )!

        Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...