La quercia e il ragno

Reblog di un recente racconto dell’orso Bob. Così ne approfitto per annunciare che vedrà la luce Bob e la primavera, seguito di Bob l’orso – i racconti d’inverno.

bob_l_orso_bn

C’era una volta, nel bosco dei Faggi Molli, una vecchia quercia, che a ogni cambio di stagione lasciava cadere le splendide foglie sull’umido terriccio intorno al tronco. La folta chioma ingialliva, mentre i piccoli scoiattoli che l’abitavano, finivano di stipare le noci nelle loro tane.
Quel chiassoso mondo fatto di roditori pelosi e dalla coda folta, non era l’unico popolo che abitava l’albero. Ai piedi della quercia, infatti, era un brulicare di insetti, di ragnetti, e lucertole.

Leggi il resto del racconto La quercia e il ragno

Annunci

Un pensiero riguardo “La quercia e il ragno

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...