Lontano 2014

Nel lontano 2014 mi venne chiesto: giacché scrivi, perché non fai qualcosa per un’amica? Perché non scrivi un racconto sullo stile de “Trilogia sporca dell’Avana” qualcosa per usarlo sotto la doccia*? A chiederlo era, giustappunto, un’amica! Ok, chi lo chiese non aveva intuito alcuni punti fermi:

1 – Gutiérrez scrive un zinzinino meglio di come potrò mai scrivere io
2 – scrivere qualcosa sul sesso non è facile, si rischia di fare un disastro, di scadere nel porno più assurdo o nel rosa triste
3 – si corre il rischio di scadere nel manuale di manutenzione dell’apparato genitale** stile mommy-porn
4 – si rischia di fare qualcosa di episodico, slegato, senza andare a tirar fuori la profondità dei personaggi, che restano leggeri, inconsistenti

Fatti questi 4 assunti: che cos’è successo? Be’ alla fine ne è venuto fuori qualcosa di decente, lungo 180 pagine (cosa che non credevo) … ci ho messo un bel po’ a domandare in girò cos’è il rapporto con la propria intitmità a vari personaggi e poi? Poi correzioni, bozze, e alla fine? Alla fine niente ^_^ si scrive per scrivere! E comunque ringrazio sia gli alfa, che i beta tester! 🙂

Arrivando al punto: avete mai scritto qualcosa non esattamente nel vostro genere?


* che ci si creda o meno
**usare una chiave del 12 e stringere il bullone A fino a sentire un click, lubrificare bene la parte, poi spingere a fondo il segmento in metallo applicando una pressione di 2,5Kg…

45 pensieri riguardo “Lontano 2014

      1. Provo a spiegarmi: scrivere per scrivere è comunque un modo per imparare a scrivere. Documentarsi, per qualunque tipo di racconto si debba scrivere, è un sistema per capire, per… apprendere come descrivere stati d’animo e notare altre cose, che altrimenti non si sarebbero mai viste.

        Questo è il proposito, ovviamente di mezzo c’è quanto ci si riesce, come sempre.

        "Mi piace"

  1. Commento anche se non scrivo, mi diverto e basta e tu lo sai, beh appunto per divertimento scrissi un raccontino per un blog a cui partecipavo tanti e tanti anni fa ….se vuoi te lo mando, con la premessa che era solo per ridere e perché come sai mi piace mettermi alla prova, sempre ed esclusivamente per gioco!
    P.S.
    Lo vuoi accettare l’invito al blog o no??????

    Piace a 1 persona

      1. In ritardo… non è veloce come un coniglio, oppure… è vero che la tartaruga va più veloce del coniglio, e il coniglio non la raggiungerà mai

        "Mi piace"

      2. Brava! …per il racconto intendo. Sono sincero mi è piaciuto e, in effetti, ho usato uno stile simile, anche se la storia che ho dipanato è molto leggera.

        "Mi piace"

      3. Devo aspettare che i lettori selezionati (loro malgrado) come correttori dell’ultima ennesima stesura mi daranno dei responsi!

        Mentre per il coniglio c’è da aspettare, ho appallottolato un bel po’ di tentativi. Non è banale scrivere un racconto che sia banale ma non troppo, come quello che volevo scrivere

        "Mi piace"

      4. ma dai su, è la verità tu sei uno scrittore conosciuto Gianni e di livello, se me lo concedi le storie dell’orso Bob, che a mio parere è solo apparentemente un libro per bambini, è una cosa fantastica e unica nel suo genere, qualcosa che va davvero oltre….

        Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...