Emma, le avventure di

In una notte tempestosa di maggio, stavo osservando perplesso i file dei racconti che ho scritto, cercando di capire come migliorarli. Ciò che faceva difetto in quei racconti non era più di tanto la trama, quanto la cura dei dettagli: ripetizioni, errori qua e là, poca chiarezza nelle descrizioni, imprecisioni nelle azioni concitate. Insomma il … Continua a leggere Emma, le avventure di

Corpo nudo nel bosco

Corpo del colore(ato) Il bosco di Pontenero, una selva vera e propria, era un guazzabuglio di piante lasciate al caso. Uscire dal sentiero implicava abiti laceri, graffi, e bestemmie alle divinità dei rovi. Ad aggirarsi in quell’intrico erano cacciatori, pochi, e padroni di cani, gente della zona. I frequentatori seguivano l’unico sentiero che serpeggia tra … Continua a leggere Corpo nudo nel bosco

Stand-by

Nel frattempo che i post sono in Stand-by (e consumano meno di 1W) vi rimando a un po’ di articoli precedenti, così se non avete proprio niente da fa’… e vi va di scorrazzare a piedi nudi nel blog, clickate su: [CONCORSI LETTERARI] [AGLIO E LETTERE] [POMODORO E SPLATTER] [MUSICA]