Bisarca 2019 – L’amore ai tempi di Super Mario


L’amore ai tempi di Super Mario

Prendi la rincorsa, corri, sudi, ti impegni, salti, voli, ti nascondi, vai avanti, torni indietro, spacchi muri, mattoni, scompari e riappari. Sei forte, poi debole, ti senti grande e poi piccolissimo. Ti senti incendiare dentro e a volte ti senti anche invincibile.
Affronti mostri, animali, creature strane, cattivi… ah quanti cattivi che devi combattere.
Ti arriva addosso di tutto. Sassi, fiamme, api, acqua. E tu salti, schivi, ti colpiscono, muori ma poi rinasci.
Sei ricco, poi povero, poi non sai più nemmeno dove sei e non trovi l’uscita.
Vai sott’acqua, in cielo, nella lava, nel deserto e nella foresta.
Sei Super Mario che insegue la sua principessa.
Arrivi al castello, sconfiggi altri mostri, altri cattivi, spacchi tutto, salti, voli, stai per morire ma lotti ancora e ce la fai.
Hai fatto tutto questo solo per la tua principessa.
Vedi qualcuno da lontano, finalmente, la chiami, si gira, ti avvicini:
“Grazie Mario, ma la principessa è in un altro castello”


Racconto di Luca Frediani

14 pensieri riguardo “Bisarca 2019 – L’amore ai tempi di Super Mario

  1. Molto carino, il “dramma, chiamiamolo così, dell’amore, paragonato ad un gioco di ruolo come Super Mario, bellissimo, divertente ma in fondo tragico nello stesso tempo, per fortuna il finale non è sempre quello 😉

    Piace a 1 persona

  2. Mi piace lo stile e il ritmo: assolutamente impeccabile. Per il resto, e’ una metafora importante che apprezzo. Dietro al risata amara che ne scaturisce, in realtà c’è “l’amor cortese”, l’amore cavalleresco. A prescindere da ciò che si pensa oggi, esso, per fortuna permane dentro quelli che ancora si possono definire “uomini”.

    Piace a 2 people

  3. Si, la narrativa può anche essere sberleffo: più che un racconto, questo sembra un gioco, che dietro l’apparente semplicità infantile di un livello da superare (con nostalgie da eterno fan Nintendo) nasconde considerazioni sui rapporti di coppia e sull’imperscrutabile faccia nascosta del proprio partner.
    Leggero, ironico, sarcastico.

    Piace a 2 people

Rispondi a rosariogalatioto Cancella risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...