Risultati del Concorso Bisarca 2022

Anche questa edizione del Concorso arriva al dunque, ai risultati. Come sempre niente potrebbe accadere senza la partecipazione del pubblico e dei concorrenti. I racconti hanno suscitato un mare di commenti, e questo già di per sé è positivo, e rende vivo il concorso. A tutti grazie, ancora una volta grazie.

Ma ecco i risultati

Primi a parimerito

Il motivo e Nemico orgoglio

si segnala anche, fuori concorso (e quindi non votabile ai fini della classifica)

La Maledizione del Grimorio Oscuro

Arrivederci alla prossima edizione 2023, e soprattutto pronti per il nuovo Crom Award 2022

Come Fontana?

La semplicità complessa di alcuni quadri di Fontana è risaputa, la serie dei “tagli” pare che susciti lo stesso impegno interpretativo di opere apparentemente più articolate. La domanda che ci si può porre è: scrivendo e cercando di essere diretti, si può squarciare quella tela che separa il testo dall’immaginazione? E il lettore, sarebbe poi capace di non offendersi se qualcosa ce lo deve mettere lui? Oppure odierebbe dover immaginare o, addirittura, non sapere tutto? Si può cioè accettare di non sapere?
Da questo pensiero la domanda: un testo che lasciasse il lettore nel dubbio su certi aspetti e certe scelte dei personaggi, verrebbe da questi tollerato? Oppure la prenderebbe male, come una personale offesa e mancanza di serietà da parte di chi scrive? Come rendere, quindi, quell’incertezza che fa scegliere in modo all’apparenza sconsiderato i personaggi? Va spiegato sempre il perché, come accade nelle serie tv dove esiste il cinque minuti di spiegone? Oppure col flash back? Introducendo il personaggio didascalico?
Non, so, io sto con Fontana.

Lo so, il quesito divide… ma del resto è un taglio, no?

La forza del cestino – Evaporata

Il destino è quel che è, in questo caso il cestino è quel che è… lo spiga nel suo post Evaporata.

Quel cestino attraeva tutto con una potenza inaudita, ormai succedeva da mesi e si domandava dove avesse trovato la forza irresistibile che portava tutti i suoi pensieri nella spazzatura. Era un cestino con la personalità di un critico assoluto arruolato per eliminare ogni forma di reazione cerebrale non conforme ai principi prestabiliti dal pensiero comune. […]

Vai all’articolo originale La forza del cestino — Evaporata

Perché il racconto è sparito?

Il racconto di fantascienza pubblicato ieri su questo blog è sparito per ragioni di ordine sociale, ovvero: metti che qualcuno, sapendo che tra quattrocento anni scarsi il nostro pianeta sarà inghiottito, la prenda male? Sono grandi responsabilità, e sicomme mio zio diceva che da grandi responsabilità derivano grandi problemi, specie se non hai grandi poteri, allora ecco che non si poteva lasciare qui, no, niente affatto.
Ma tranquilli, che tra un po’ sarà senz’altro ripubblicato, in forma deluxe, con copertina in rilievo e poi nella versione speciale Lucca 2022!

O forse no…
Per chi ama la fantascienza, invece, suggerisco questa serie di racconti più unici che radi*
[La teiera di vetro]
[The gathering (saga)]
[La caldaia]
[Messaggio-2007tn165]
[Scorpio]
[Strumenti di distrazione]

Come si noterà i primi tre (evviva) sono scritti da gente brava 😀

*non è un refuso.

Nuova edizione del Bisarca in arrivo

Il 2022 si aprirà con la nuova edizione del Concorso non a premi Bisarca, ancora è presto per indicare l’indirizzo che dovranno avere i racconti, ma vista l’esperienza delle precedenti edizioni, e visto anche il piacere della lettura data dai racconti che hanno partecipato negli ultimi anni, c’è da aspettarsi un ottimo livello e coinvolgimento.

E’ per questo che, per intanto, si individua nei due concetti di “Motivo” ed “Emotivo” il fulcro dei prossimi racconti.

Come detto però, è presto, ed è ancora il 2021… A tra qualche mese per maggiori dettagli.

Pensiero leggero, leggeró – Evaporata

Altro reblog, in questo caso i libri sono molti, da leggere tutti. Evaporata l’autrice (è il nome di piuma, non che è evaporata davvero)

Se vi manca un piccolo regalo “formato pensiero”, propongo l’acquisto dei miei libri. Esistono tutti sia in forma cartacea, sia kindle o e-Book, per informazioni e acquisti cliccare sul cuore. Cliccami Grazie! 😀

Pensiero leggero, leggeró — Evaporata

Qui sotto un po’ di articoli dove si parla delle sue opere
[L’illustratore di coriandoli]
[Leggermente Evaporata]
[Storie senza mutande]
[La bambina surgelata]
[I blog di una donna senza segreti]
[Maldestra e mancina]

Questi sono stati letti tutti, e trovati tutti da leggere!

Dovrei averli indicati tutti… credo

Conclusioni iniziali vede la luce

Qualche tempo fa, ma saltiamo subito alle conclusioni. Dopo avere scritto ben 1000 e più commenti in un post del blog di ysingrinus (e se siete curiosi clickate qui) si è deciso di farne un film un libro. Un’impresa è pur sempre un’impresa, ci siamo detti, e allora perché non portarla a termine?

Di che si tratta? Dunque, si (è) tratta(to) di un esperimento, di una sorta di pensiero libero, di un appuntamento senza orari fissi, che ci ha permesso di generare un insieme più o meno insensato di frasi di senso grossomodo compiuto, scorrelate tra di loro, e che potrebbero perfino essere utili per qualcuno. Come detto all’inizio, avevamo come obiettivo arrivare almeno a mille (1000) commenti in un post, da un lato per vedere se WordPress andava in crisi (e a parte un po’ di lentezza nel caricare i commenti, e l’impossibilità di vederli tutti nell’anteprima direi che ha funzionato) e poi per vedere se e quanto avremmo continuato.

E’ come un inno alla finalizzazione, cioè al darsi un obiettivo, all’arrivare in fondo, farlo con dedizione, giungere a perseguirlo, finalizzarlo. Alla fine è un progetto molto più sensato di quanto si possa pensare, e se vogliamo è pure ben riuscito*.

Qui sotto i link per scaricare le versioni PDF e PRC così che possiate comodamente leggerlo sul vostro ebook reader sulla spiaggia. Quanto costa? Nulla, perché dare un prezzo a un simile lavoro è impossibile, però attenzione, non è che non vale nulla, il valore è un’altra cosa. A breve ci sarà anche la versione cartacea, tanto per farci odiare dai boschi, per i tipi di lulu.com, che si presta a questo genere di autoproduzione. Vi saranno nuove edizioni? Sì, perché specie la versione ebook dà qualche problema con la conversione, ma li risolveremo***…

[scarica il PDF] [scarica l’eBook]

Cosa viene richiesto di fare con questo libro? Recensitelo, recensitelo e dite cosa avete provato nel leggerlo, se avete trovato un filo conduttore che a noi è sfuggito, parlatene e regalatelo, inviatelo a tutti, amici e soprattutto nemici, non ve ne pentirete, mentre magari loro se ne pentiranno.


*opinione personalissima, del resto essendo uno dei coautori, non è che posso parlarne male.
**la copertina è di ysingrinus, pastelli a olio su cartoncino grigio; 14,8x21cm.
***forse, perché almeno io sto usando un software davvero scarno e vecchio

Intervallo…

Intervallo, con un breve riepilogo degli ultimi articoli pubblicati, o dell’arte dell’usare funzioni a caso di WordPress, e della schedulazione degli articoli.

La mucca qui a fianco non è stata maltrattata per ottenere la foto.

Intervallo…

Intervallo, con un breve riepilogo degli ultimi articoli pubblicati, o dell’arte dell’usare funzioni a caso di WordPress, e della schedulazione degli articoli. La mucca qui a fianco non è stata maltrattata per ottenere la foto.