Seduti sul canto del fuoco (su WRITERS N.16) — Crazy Alice in Wonderland

Dal blog di Crazy Alice in Wonderland un racconto e il nuovo numerodi WRITERS

Seduti sul canto del fuoco di Elena Brilli Era il lontano 1985, l’anno in cui si ricorda la più grande ghiacciata degli ultimi decenni del secolo scorso. Io ero un bambino di quasi dieci anni che realizzava, coi fiocchi di neve che cadevano lenti, il desiderio atavico di ogni bimbo di vedere il Natale ammantato […]

via Seduti sul canto del fuoco (su WRITERS N.16) — Crazy Alice in Wonderland

Annunci

Autunno 2017

Qualche ragguaglio di inizio autunno
1 La votazione per la copertina del primo volume di “del sangue e delle stelle” è stata quindi scelta.
2 continuo a leggere i vostri racconti (a breve news su Evaporata)

3 nella foto, la rete imprigiona chi guarda o le pecore?

Arrivato l’autunno già da qualche giorno, mi sento di dire che non vedo l’ora di mangiare qualche buon fungo nostrano.


pericolo_genericoE ora una notizia divertente, forse in ritardo, ma tanto ne parlano (e molto) sul web da almeno 3 giorni.

Forse lo saprete già … se avete CCleaner portable o cloud e lo avete aggiornato nelle ultime settimane, potreste avere qualche problemino di sicurezza. Sicuramente ci sono stati almeno 2,3 milioni di download!
Il problema è stato rilevato recentemente ma le versioni potenzialmente pericolose sono quelle dal 15 agosto al 12 settembre 2017.

Alcuni articoli tra quelli letti.

http://thehackernews.com/2017/09/ccleaner-hacked-malware.html
https://www.ghacks.net/2017/09/20/ccleaner-5-35-released-with-new-digital-signature/

http://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/software_app/2017/09/19/violato-programma-per-pulire-pc_0a7da47d-01c6-41b8-840d-0270986d2f04.html

http://www.repubblica.it/tecnologia/sicurezza/2017/09/18/news/ccleaner_bucato_dagli_hacker_aggiornate_subito_-175828379/

Brevi brevissime quasi minuscole

piu180_000Di normale cerco di ringraziare tutti coloro che si iscrivono al blog, ma devo dire che in questi ultimi due mesi sono rimasto indietro come non mai. Davvero non pensavo di ricevere oltre 180 adesioni … Beh, grazie e per ringraziarvi ulteriormene, informo che a breve posterò un nuovo, spero simpatico, racconto di Bob l’Orso e – per mio diletto – la sua versione disegnabile! Che poi capirete cos’è!

[Vai da Bob]

Ma ora un piccolo inizio del suo uscire dal letargo

Bob era appena uscito fuori dalla tana che lo aveva ospitato per l’intero inverno. L’aria era deliziosa, fresca e frizzante e … Aveva una gran fame! Gli mancavano le dolci bacche, i frutti e tutte quelle delizie che il bosco. Il borbottio del suo stomaco fece scappare via tutti gli uccellini lì intorno, sembrava un tuono!

 

Intervallo

animali possibilisti00E così, mentre vi dilettate nel contemplare questa tipica immagine da intervallo televisivo, che ai più anziani ricorda il tempo in cui la tv aveva dei momenti dove non si trasmetteva niente se non giusto l’intervallo, in questa sonnacchiosa estate che volge alla fine (in fondo quando ci si avvicina a Ferragosto, si scollina, si capisce che l’estate è in dirittura d’arrivo) ecco, io vi invito a dare un occhio ai links qui sotto e a meditare sulle pecore, animali possibilisti (beh) che non disdegnano il compromesso.

Qui sotto trovate riepilogato quanto è accaduto in queste settimane e, se qualcosa manca, non è perché non avesse importanza, ma solo perché me lo sono dimenticato!

Ma ora clickate sulle immagini, se vi va!
 
 
l'approdo final pilot cover 090716  Abbiamo una divertente partecipazione ad una rivista
IMG_3718 Abbiamo un concerto in luogo fantasy
 
 
adunanza02   Abbiamo la chiamata dei super-eroi
 
 
giallo001  La sfida letteraria (parte 2, si, ok devo finire la parte 3 ma non è così facile)!
 
 
E direi che per il momento è tutto, quasi… E poi boh, dite la vostra! 😀

Nuovo inizio e un gran contributo

Alberi-pacco2Riparte la serie di giovedì (lo so è mercoledì ma domani sarebbe stato tardi) in compagnia di Emma, con I cani delle tempeste, ma non c’è solo questo da dire! Un nuovo inizio e un nuovo contributo da parte di Kasabake, che ringrazio e che cito, perché mi darà modo in futuro di parlare in un altro post della profondità e della maturità di alcune fiabe. Salto i convenevoli e vi invito a leggere quanto segue ripreso da un commento di Kasa stesso al precedente post.

Amo ogni forma di narrazione, sia quella orale, con storie che si tramandano di padre in figlio, dal sapore etnico e epico (a seconda delle circostanze e delle epoche), con anche le fiabe narrate dagli adulti ai bambini sul bordo del letto (in cui spesso, la fantasia, il ricordo e il gusto personale aggiungono pezzi alla storia originale o ne modificano in modo sostanziale lo sviluppo).

Continua a leggere “Nuovo inizio e un gran contributo”

Sto inviando troppi post, me ne rendo conto, mi do fastidio quasi da solo però mi è stato fatto notare che il PDF non è granché se lo si legge dal telefono o da un qualsiasi dispositivo piccolo e quindi ho aggiunto anche i file eBook compatibili per chi vuole scaricare Emma la Strega

VAI AL DOWNLOAD

Riferito al brano: un pezzo di un certo spessore vero?

Articoli di interesse:

Riposto l’articolo di Chiara Beretta Mazzotta!  Su quanto (poco) renda l’editoria anche a chi vende… Sarebbe interessante farne nascere una discussione non trovate?

E ancora con un link alle trasmissioni radio di Evaporata, che lunedì ha piazzato giù le sue storie… Senza mutande. E dico SUL SERIO! 😀logowipradio

 

Info su eBook