Cronistoria di un disastro – Rosario Galatioto Libri Racconti e Blog

Reblog, per chi volesse approfittare, dal blog di Rosario Galatioto, il giorno 11 e 12 aprile 2020


 

 

 

Cronistoria di un disastro 

Ho voluto provare a sperimentare una possibilità distopica a breve termine. “Un distopico soft”; o, se si vuole, un rischio possibile del prossimo futuro se le coscienze non cambiano direzione.

Vai all’articolo Cronistoria di un disastro — Rosario Galatioto Libri Racconti e Blog

Le fiabe di Bob

Ok, questo post pubblicizza un dowload di una fiaba auto prodotta … Quindi questo post è da evitare

Ma chi vuole letture lievi, almeno credo, può leggere di Bob!
Qui sotto i nuovi disegni, un paio, aggiunti a questa edizione rivista e (molto) corretta (vai al download). Se lo scaricate, beh, ogni feedback è graditissimo.

[vai al download del libro]


Note: se i disegni vi sembrano disegnati da uno che disegna male, sappiate che vengono fatti a mano da uno che disegna male, apposta! dopo attento studio di marketing.

Presentazione Bisarca 2020

Concorso Bisarca 2020, siamo alla fase iniziale, quella della presentazione. Di cosa? Delle regole, che rispetto al concorso del 2019 cambiano un po’, ma non troppo.
Cambia la lunghezza, il racconto dovrà essere almeno 1.000 caratteri ma non più di 2.000.
Cambia il tema, il tema sarà la parola “Libertà” e si dovrà inserire un qualche riferimento agli LP.
Ed ecco le date:
Dalle ore 00:00 del 2 Maggio 2020 alle ore 23:59 del 9 maggio 2020.

Per il regolamento >> clickare qui <<


Per il logo è stato selezionato un brillante grafico, proviene da una scuola innovativa nei metodi di insegnamento e anche nella tecnica di colore, di uso del computer, delle tempere.

LP 2020

Il disco in vinile già da qualche anno sta ritornando in auge, molti i motivi, tanti gli articoli che cercano di spiegarlo. Non è certo questo il posto giusto per discuterne, e non verranno esposti i perché, i perciò, i numeri, la tecnica, no… se ne parla perché l’elle pi, verrà “insinuato” nel contesto del concorso – non a premi – Bisarca 2020.

Il tema, come già detto, sarà “libertà“, non necessariamente la libertà, ma la parola libertà in genere, e come incastro si dovrà inserire il disco in vinile, l’LP, appunto.

Per il regolamento completo, le date e tutto, occorrerà attendere il 2 di marzo 2020.

 

Bob l’orso – 2020

Bob l’Orso e Capodanno

Bob, un orso dal pelo fulvo e un po’ in carne, sta dormendo appoggiato al tronco di un abete alto fino al cielo. Intorno a lui è caduta la neve, anzi, ha nevicato tutto il mattino, e ora, poco prima che il sole tramonti sul Bosco dei Faggi Molli, ovunque si posi lo sguardo è tutto di un bel bianco. Per Bob si avvicina il momento in cui anche lui dovrà trovare un rifugio dove riposare per l’inverno e risparmiare le forze, ma ancora l’orso non si è deciso, meglio oziare ancora qualche giorno.
Bob sbadiglia e guarda su, ci sono degli uccellini lo osservano dai rami più alti dell’abete, cinguettano qualcosa tra di loro, poi volano via, facendo oscillare il ramo su cui si erano posati.
D’un tratto il peso sui rami è troppo, l’albero si libera, la neve cade tutta giù e imbianca il pelo dell’orso. È come se avessero rovesciato un sacco di farina su Bob.
Uno scoiattolo passa di lì, guarda verso il grosso pupazzo di neve che è diventato Bob, sgrana gli occhi e poi se ne va. Che strane cose ci sono in questo bosco, borbotta tra sé.
«Forse è il momento di andare davvero a dormire al riparo», dice Bob da sotto la neve.
«Guarda, hanno fatto un pupazzo di neve a forma di orso!» grida contento un cucciolo di volpe, rivolto alla mamma.
«Temo si tratti di Bob che fa gli scherzi» risponde mamma volpe.
Bob agita la manona, anch’essa cosparsa di neve, e saluta le due volpi, si spolvera un po’ e si incammina. Meglio andare a nanna, inizia a fare freddo. Bob dormirà e si sveglierà l’anno prossimo, riposato.

[Bob l’orso]