Parlando di gatti neri

Mi raccomando, se lo trovate, date un’occhiata a Kuroneko, di Kaneto Shindō. A me è piaciuto un sacco quando lo vidi diverso tempo fa, occhio però, che se cercate informazioni, trovate anche come va a finire.

E’ un horror che ha il suo perché.

Continua a leggere “Parlando di gatti neri”

Annunci

Reblog – L’impatto dei cambiamenti climatici in un’opera digitale alla Fondazione Cartier

Dal blog di Barbara Picci, questo interessante “colpo d’arte”

Fino al 10 novembre i giardini della Fondazione Cartier di Parigi ospitano un’opera digitale molto particolare che mostra gli effetti del cambiamento climatico sugli alberi della capitale francese. Si tratta di “Symbiosia“, un’opera digitale realizzata dall’artista olandese Thijs Biersteker in collaborazione con lo scienziato italiano Stefano Mancuso. Affiancando la propria attitudine verso problematiche sociali e […]

 

Vai all’articolo L’impatto dei cambiamenti climatici in un’opera digitale alla Fondazione Cartier – Barbara Picci

Dell’usare gli evidenziatori sui libri

Interessante articolo dal blog di Tersite. Evidenzia alcuni concetti che, ahinoi, sono ben noti. Parla anche di libri preziosi, trovati su scaffali impolverati, e di economia, di drenaggio verso l’alto (del denaro) e di costumi di cinghiale, sempre utili.

Mi piacciono i negozi di roba usata. Tutte quelle tazzine, bicchieri, bicchierini, coppe gelato, caffettiere, teiere, fatine con le ali che si illuminano al buio, pupazzi e costumi da cinghiale. Quanto mi sono pentita di non averlo comprato, quel costume da cinghiale. E poi i mobili disposti in file, alti quanto te, così dopo qualche […]

Leggi l’articolo originale >>clicka qui<<

I luoghi comuni da sfatare – reblog

Dal blog Anima di carta cinque interessanti riflessioni su alcuni luoghi comuni.

In questo periodo mi capita spesso di riflettere sulla relatività di alcuni modi di pensare o affermazioni, che si tramandano da persona a persona e che hanno su Internet terreno fertile per attecchire, ma che andrebbero secondo me considerati in modo meno radicale. In particolare, nel mondo della scrittura ci sono determinati punti di vista che vengono spacciati per verità assolute, ma che in realtà non lo sono affatto.
Nella realtà infatti siamo tutti diversi, con il nostro bagaglio di esperienze, la nostra personalità, il nostro peculiare approccio alle cose, quindi

Vai all’articolo [5 luoghi comuni da sfatare]