Koyaanisqatsi (1982) by Godfrey Reggio. Music composed by Philip Glass. Cinematography by Ron Fricke.

Il nome ha ispirato Lillo e Greg per il personaggio di Estiqaatsi.

Continua a leggere “Finale”

Annunci

Finale

Un po’ di ordine tra ciò che si legge

Non è banale mettere in ordine ciò che si è letto dando un senso alla disposizione. Quanti libri avete in giro per casa e di quanti sapreste indicare subito genere, trama, autore? Ecco anche io.
Scherzi a parte, è da tempo che mi diverto a leggere i libri di scrittori di esperienza e esordienti, amici, sconosciuti, conoscenti. Nel tempo ho fatto qualche post di presentazione. Ma come fare a ritrovare quei libri qui nel caos del blog? Ecco li ho raccolti in una pagina di riepilogo.

[vai alla pagina dei racconti]

Siccome potrei averne dimenticato qualcuno, se l’ho fatto fatemi sapere che aggiungo! Il problema della memoria assillava anche Gandalf, figuriamoci se non assilla me!

 

Mentre leggo divertito tutti i racconti che ho collezionato negli ultimi giorni, racconti che voi mi avete gentilmente condiviso, posto questo meraviglioso* pezzo di Alan Parson (Project) di 40 (quaranta) anni fa.

Sono quei brani che ti fanno capire quanto il tempo vada per i fatti suoi, relatività a no. A me fa pensare anche alla colonna sonora di LadyHawke (comunque del buon Alan, ma senza Project).

Nel frattempo cosa vi colpisce nei libri di fantascienza, se ovviamente il genere vi aggrada! Le soluzioni? La vita nello spazio? Gli inquietanti dubbi che l’intelligenza artificiale pone? Be’ io sono affascinato dai viaggi, dalla possibilità di viaggiare rapidamente verso luoghi distanti…

 

 

 

 

 

 

 

 

io robot e la fantascienza

Gli errori più comuni

Ho trovato un interessante articolo sugli errori più comuni che un editore “subisce” quando riceve un manoscritto. Alcuni sono veniali, perché in realtà sono dettati da fretta e disattenzione (ma fanno pensare ad un lavoro poco riletto e corretto in partenza) altri sono delle vere e proprie mazzate, errori così grossolani da fare urlare Orrore!

Qui un bell’esempio di erroracci vari (clickate sul banner sotto di Panda Edizioni) spiegati in modo chiaro e con esempi anche divertenti.

 

 

 

E ora correte a correggere, io lo sto già facendo.

Scrivere scrivere … Perché ma soprattutto per chi?

Per chi si scrive? Ecco focalizziamoci su questo aspetto.

E soprattutto avete mai scritto per qualcuno o su richiesta di qualcuno?
Cioè: vi ha mai fermato un amico e vi ha chiesto: “senti ma mi scriveresti un libro così e colà?” ?
Questo è solo l’antipasto… poi ci tornerò su, ma intanto la domanda ve la volevo fare e ve l’ho fatta.
Quindi: se avete esperienza di scrittura “on demand” oppure se volete dire la vostra anche e se non ne avete da raccontare fatevi avanti!

Ma ora un po’ di musica a caso >>clickando qui<