L’estate rovente è fonte di calore e calma piatta sui blog! 😉
Perlomeno sul mio!

Altra musica invernale…

Ma voi che esista un burattinaio, ci credete?
Ps.: so’ passati 17 anni da questo video quasi incredibile. Ormai è musica classica e tra qualche mese i nati durante l’anno duemila saranno maggiorenni.

Calma piatta…

Musica invernale degli Apocalyptica. Qualcosa di fresco, anche se di 10 annetti fa.

Ovvero come ti evito di fare post che mi obblighino a scrivere in queste giornate calde, usando il trucco dei video…

 

Musica invernale

Questa band (gli Opeth) mi ha sempre ricordato gli anni ’70… per l’esattezza mi ha ricordato e mi ricorda certa prog usata spesso nei film horror molto in voga in quel periodo. Era musica spesso così bella da rendere alcune pellicole così così dei veri film di culto.
Ora qui siamo in un contesto e in un mondo diverso, quartant’anni passano, però certe sonorità e riff be’, mi riportano a quei periodi… che per altro non ho vissuto che indirettamente, dopo!

Quindi se un giorno deciderete di ripercorrere il filone pseudo-horror mettete in cuffia, insomma ascoltate, anche questo gruppo! Qualcosa vi lascerà. 😉

Qualcosa di leggero..

Dove eravate nel mitico capodanno 2001? Avete avuto la vostra odissea? Io dovessi dirlo in tutta sincerità non lo ricordo. Tutti ricordano il passaggio dal 1999 al 2000, non fosse altro perché qualcuno l’ha passato a lavoro, e snobbano il 2001… E voi dove mai eravate?

2 0 0 1

Festa

 

Una delle caratteristiche interessanti di feste come quella di Vinci, ovvero la festa dell’Unicorno è che ci vai con tanti intenti diversi.
Ci sarei mai andato? No, perchéIMG_3718_low non mi interessava. Ci sono andato? Sì perché c’erano i Lacuna Coil e un gruppo di amici, che apriva per loro. Che mi sarei perso non andando (concerto a parte)? Un paese molto carino da visitare a prescindere e una scampagnata in buona compagnia (e della birra).
A vegliare su tutti l’amico gufo che vedete qui in foto, clickateci sopra e vi mostrerà un po’ di scatti della serata. Non è mancata la pioggia… Credo 131 gocce di pioggia in totale, per creare quell’effetto strano a 2 minuti dall’ultimo pezzo, tipo scaglie argentate sotto i rifletori.

 

 

 

Tornerò? Non so, di sicuro tornerò alla pizzeria che ho trovato! 😀

Ps.: per chi non legge i testi clicki qua >>FOTO<<