Quanto costano le letture?

Copertina Emma 2aedizioneQuanto costa un libro – cartaceo – a pagina? Quanto vale una pagina di un libro? C’è un valore economico e uno dato dal contenuto. Ho calcolato che il libro di avventure di Emma, vale 0,08 euro circa a pagina. Tanti? Troppi? Non saprei, dipende dal contenuto.
Qualche tempo fa ho scoperto che una scuola del Nord, della provincia di Verona per l’esattezza, ha adottato le avventure di Emma come lettura. Non so se lettura libera oppure compito ufficiale… A parte rendermi orgoglioso e gongolante (e preoccupato per gli accidenti che riceverò per via delle interrogazioni) la cosa mi ha fatto riflettere sul valore del contenuto, e mi ha fatto pensare: ma davvero ciò che ho fatto, vale?

Come ho pensato questo, Amazon ha messo in vendita Emma a un po’ meno! 😀
Cominciano gli sconti? Be’ la descrizione dice: usato come nuovo.
Amazon fa calare il prezzo di alcuni libri, Le avventure di Emma Mancini è sceso a 13,88 euro, ovvero 0,073€ a pagina. Troppo lo stesso per un esordiente? C’è da dire che editing, carta e diritti vari, quelli costano la stessa cifra per tutti.

[Vedi qui per nuovo prezzo]

Non so, certo è che Del ragno il veleno, che per ora non vorrei rendere cartaceo, costa zero, è cioè gratis, e mi domando: non costando niente, la gente lo leggerebbe? Qualche decina di persone sì, ma se avesse avuto un costo, anche simbolico, mettiamo 5 € per il cartaceo (e quindi poco meno di 0,05€ a pagina) sarebbe stato letto di più? E l’ebook? 0,99 euro (quindi meno di 1 centesimo/pagina?).

Detto questo, che è più una mia riflessione personale, quanto si spende in libri? Un conto reale non l’ho mai fatto, perché buona parte di ciò che leggo lo prendo a una vicina biblioteca, però una dozzina di libri l’anno li acquisto, pochi? Sì, pochi.

“Del ragno il veleno” il libro di Gianni Gregoroni — Evaporata

Ribloggo questa serie di interviste raccolte da Evaporata, che ringrazio.

Finalmente riesco a pubblicare i commenti di chi, tra i miei amici, ha letto il libro “Del ragno il veleno” di Gianni Gegoroni titolare del blog “Il perdilibri” che vi suggerisco di visitare. Pubblico i commenti dal più breve al più lungo. Per la privacy evito di scrivere i nomi dei lettori. Il primo è […]

Vai all’articolo “Del ragno il veleno” il libro di Gianni Gregoroni — Evaporata

Il libro per ora è scaricabile in pdf clickando qui, per la versione cartacea ci stiamo lavorando.

Ragno – è bene precisare

Mi hanno fatto notare che il libretto scaricabile Del ragno il veleno, non è libro da bambini. E’ una precisazione doverosa avendo scritto in precedenza Le avventure di Bob l’orso (fiabe) e Le avventure di Emma Mancini (storia per ragazzi e genitori dei ragazzi).

Ebbene sì, nel libro Del ragno il veleno, i protagonisti imprecano, si sparano, qualcuno muore anche in malo modo, quindi diciamo che è più orientato a un pubblico adulto o quantomeno consapevole.

Quindi ho cambiato la pagina di Download e la barra per il download che rimanda a quella. E’ sempre bene precisare.

Musica

Band: Iron Maiden
Song: Moonchild
Album: Seventh Son of a Seventh Son

[link Metal a caso]

Ecco il ragno, dieci settembre 2018

Del ragno il Veleno

Come spiegato nei giorni scorsi, ecco disponibile, di nuovo, in PDF, il racconto Del ragno il veleno. Lo so il titolo poteva essere un po’ più figo, ma Il veleno del ragno già c’era, di ragnatele e cose così è pieno… Non mi dilungo.

Per scaricare il PDF clickate qui sotto o sulla copertina. Il download sarà disponibile PER SEMPRE! (che fortuna vero?)

No ho mentito, per ora il download è sospeso, perché sto “incollando” la seconda parte e correggendo quindi il seguito… pazientate

Mi raccomando, fate spam, mandatelo in giro, diffondetelo, mandatelo ai vostri nemici! ^_^ Se vi piace o se ci sono abbastanza consensi finalizzerò il secondo volumetto. Questo è un esperimento di ricerca di pubblico o se volete, in inglese che fa più international, crowd finding! Finding e non l’altro che di soldi non ne voglio! No no, è tutto free, però leggetelo, e datemi un feedback.

Attenzione, se ne consiglia la lettura sotto la supervisione di adulti. E’ pur sempre un libro dove, quando scappa, gli adulti imprecano, i criminali uccidono.

Ah già, se volete mandatemi idee per la nuova copertina.

Manca un giorno al PDF

ragno_rdTra un giorno verrà pubblicato il piddieffe del Ragno. Si tratta di un’operazione di ricerca dei lettori o se vogliamo di crowd-finding (non founding, è tutto free).
Leggete di cosa si tratta qui:

[vai all’articolo]

Spero che il racconto rievochi in piccolissima parte quel ché di pauroso del primo Alien. E’ un’affermazione forte, presuppone di esser bravi, ma vabe’ uno ci prova.

Musica

Breve riepilogo dicembrino

 

Questo post è rapido e quasi indolore, non parla di molto tranne che di download… Sono stati accorpati i download dei racconti che iniziano per “D” e per l’esattezza Della carne e delle stelle e Del ragno il veleno. Prometto che per i prossimi tre libri e racconti non uso più Del! 😀

E poi gli articoli su vendetta, splatter ed eros !
Buona lettura, qui sotto i link.

Della carne e delle stelle

Copertina primo racconto

Copertina primo racconto

Di cui è ancora in “corso” il concorso per trovare la copertina del 1° e 2° volume, qui di fianco c’è quella attuale, ma se volete contribuire con un vostro lavoro, progetto (purché non copincollato da internet o coperto da diritti di autore) mandate pure il link, che “personalizzo” il tutto.

 

 

31pCt83oVBL._SX350_BO1,204,203,200_

Del ragno il veleno

Del ragno il veleno

Di questa la copertina è già stata disegnata da me, lo so sembra disegnata col dito sul pad del portatile… E’ che è proprio così, è disegnata col dito sul pad del portatile e vi  dirò, ne sono anche già soddisfatto. Cambiarla no, perché mi toccherebbe ottenere un altro ISBN.

 

 


E buon ponte a chi lo fa!

 

 

 


 

E bisogna anche leggere

Volevo solo segnalare qualche aggiornamento.

Il seguito di Della carne e delle stelle è in dirittura di arrdellacarnevol1ivo. Sto correggendo le correzioni sulle correzioni! E mi sono accorto, e da tempo direi, che rileggere quanto si è scritto è durissima. Non ti accorgi di niente, il cervello sostituisce le parole mancanti, devo ammettere che il lavoro di editor è divertente, quanto impegnativo. Comunque prima o poi riuscirò a postarlo. Ps.: io aspetto ancora delle idee per la copertina!  Quella di ora la vedete qui accanto (se clickate scaricate anche il PDF).

LeggermenteEvaporata

Sono finalmente riuscito a terminare la scheda di Leggermente evaporata, breve libro di cui parlo approfonditamente qua (clickare sul libro please!).  Mi ci è voluto un po’, ma solo perché sono dannatamente pigro.

E poi? Beh e poi aspetto i vostri contributi, offese, insulti, consigli, pensieri e idee su Del ragno il veleno. Se ovviamente l’avete scaricato, l’avete anche letto e non l’avete cancellatDel_ragno_il_veleno_thumbo dopo 28 secondi netti al grido di “ma che porcheria è?”! Se vi siete incuriositi cliccate sulla copertina rossa.

Si tratta di una storia classica, il più possibile, concede un unico flash back uno solo, pensate, ed è basata su personaggi che, come ho avuto più modo di introdurre in altri articoli, sono quasi stereotipati, questo perché ? Perché è facile scrivere un racconto incasinato, con cambi di prospettiva, con figure che sono un mix di archetipi e storie ingarbugliate, magari con la variabile – viaggio nel tempo – un conto è scrivere qualcosa invece di normale, di simile alla vita di tutti i giorni, ma che normale non è e poi farlo piacere. E io adoro le sfide.

Nel frattempo mi butterò a leggere che devo mettermi in pari con una mezza dozzina di libri presi in prestito che devo restituire. Presto presto che è tardi, presto!

Tenerissimo come un ragno raffreddato

Un video magnifico – che sconsiglio però agli aracnofobici

Adoro i loro corti e sinceramente me l’ero anche dimenticati quindi ringrazio Comelapolvere che me l’ha fatto riscoprire il mondo Minuscolo
http://www.futurikon.com .

Qui sotto al i tasti per un scaricare il libro a tema!! Di cui – se avrete voglia – vi chiedo un parere.

Da LuLu.com
Download0euro

 

Da WordPress via Google

Download_blu

Qui le recensioni

[recensione google books] [recensione amazon] [recensione WP]

Thriller parte 1,5 – vai col ragno piezoelettrico

Tutto prende inizio da una foto, da una situazione paradossale, da una mezza idea di colpire la fantasia con qualcosa di forte e no, non significa dare una botta in testa a qualcuno con una bottiglia di Vodka! Avete presente quei film dove la stessa attrice recita due parti distinte? E non parlo ragnonerocamporossodei casi dove un personaggio ha una gemella, oppure è solo svitata ed ha due personalità distinte (interessante comunque) no, io parlo proprio di Tizia 1 e Tizia 2! Tizia 1 ci sta simpatica certo, ma è un po’ noiosa, onesta e carina, conduce una vita norma, mentre Tizia 2 no, è viziosa, ama la bella vita e le sensazioni… Cosa potrebbe sucedere a farle incontrare? Bella domanda a cui ho risposto, più o meno.

Ma andiamo con ordine…

Dopo il post di questo inzio di novembre sui Thriller, dopo avere guardato nel mio interiore e avere visto come – spesso – ho usato le mie uscite per dissacrare (un briciolino sì) ciò che più amo di ogni genere di racconto, dopo avere letto l’articolo di cui parlo qui, e cambiato il mio stile grazie ai vostri suggerimenti e contributi, più mille altre motivazioni, tra cui non ultima l’avere scoperto che si può mettere zero in certi campi sul sito LULU.COM … Insomma per farla breve per un po’, sinché non crescerò come non-proprio-scrittore lascerò il thriller del ragno aggratis (PDF). Leggete e commentatene tutti, sempre che vi vada.

Come per tutti i racconti da me completati, anche nel ragno ho seguito esattamente uno schema che io ho evidenziato come banalotto, perché in fondo mi piace essere banale, seguire lo svilppo più classico della storia. Anche con questo thriller del ragno, ecco che ho seguito il cliché. Copertina ad effetto, si inizia che già tutto è in movimento e poi si spiega con un flash-back, personaggi rapidi che recitano e ragionano come te li aspetti. Del resto, è quello che amo.

Ah, giusto, no la foto delle vere Tizia 1 e 2 non ve la posso postare. Tuttavia,  a chi avrà la buona volontà di leggere, chiedo: se ci fanno un bel film chi mettiamo nella parte di Tizia 1 e 2, e perché? Si possono scegliere anche due attrici distinte.

Download0euroConcludo con il tastone per il download.

Tornando al racconto in questione si è di fronte ad un altro dei classici: chiusi in un ambiente ristretto, perduti nello spazio, mentre delle creature piccole ed insidiose danno la caccia a noi poveri umani, il tutto condito con scene dure, molto dure e violenza.

E ora buona restante giornata.

Download_blu  Se lulu.com non funziona provate clickando qui  

Guardando indietro mi sono reso conto che i personaggi dei miei racconti, Emma per dirne una, ma anche quel bastardo di Riccardo o la vittima designata Anya, non si arrendono mai; forse è perfino troppo. Magari sembrerà impossibile avere sempre forza d’animo, spirito e risorse per non mollare mai, eppure: dai in fondo qualcosa da grattare c’è sempre. Ad ogni modo a tutti mai arrendersi! Anche perché arrendersi non serve a granché.

E ora vai con un capolavoro degli Iron Maiden

Proposito 2015 – never surrender