Pagina del chi fa click day


A questa pagina si arriva dopo avere clickato sul “vediamo chi fa click”. Il vediamo chi fa click appare, di tanto in tanto, su questo blog, per vedere chi fa click.

Qui sotto è possibile scrivere perché si è fatto click, ma non è obbligatorio. Non solo, è pure possibile scrivere se si è arrivati qui a seguito di una ricerca, o di una banale svista (non volevo fare click).

Si può clickare su [vediamo chi fa click] e tornare da capo, qui! oppure su [fatemi uscire da qui] e andare su una pagina a caso*.

Buon proseguimento di giornata, che il clima sia sempre favorevole!

*beh quasi

Nota: riguardo il QR Code, io non ricordo più a cosa rimanda, quindi non usatelo, magari vi rimbalza chissà dove… qualcosa che riguada un libro, ma boh? Don’t use this QR Code!

Annunci

38 pensieri riguardo “Pagina del chi fa click day

    1. Purtroppo non si riesce a generare una pagina a caso. Sarebbe bello potere, di volta in volta, generare una pagina a caso, anche su altri blog, pescando cioè a caso tra i blog che si cercano, però… non si può eseguire alcuno script nelle pagine di wordpress.com… Vabe’ c’è di peggio nel web. ^_^
      Cosa ha fatto la fatina a Pasqua?

      Piace a 1 persona

      1. Eh, lasciamo perdere il discorso cibo… ahah! Ricordo quella cosa della pagina a caso. Vedo se c’è un flag o un qualcosa di analogo anche qua, ma penso valga per la prima pagina del blog stesso, quindi un simile aggeggio cambierebbe il funzionamento del blog… ma cercherò.
        Buon dopo-pasqua! 🙂

        Piace a 1 persona

  1. Ho cliccato immediatamente sul link dove c’era scritto di non cliccare quindi come nei vecchi libri gioco ho continuato a cliccare ed anche a fare back con il browser per provare le altre opzioni ed ogni volta che arrivavo sulle Landing Page da te previste cercavo il link per continuare e non volevo davvero uscire da questo labirinto ed avrei continuato come faccio ora con un uso spregiudicato delle congiunzioni e delle frasi dichiarative ed allora mi sono immaginato perso nel tuo speciale wormhole mentre cercavo qualcosa di simile ad un appiglio da afferrare per uscire dal tunnel e dovrò prima o poi usare una virgola ma forse posso resistere perché ho praticamente finito ecco fatto ciao.

    Mi piace

    1. Avrei fatto anche io lo stesso, e mi sarei perso in un mare di click ricorsivi e ciclici. L’idea di non mettere l’ombra di una virgola nel tuo commento come piccola vendetta con chi legge (quindi io) si scontra con la mia latitanza di punteggiatura! Scherzi a parte, il bello del perdersi è che in fondo non necessariamente si gira intondo, spesso si riesce a imbucare una via d’uscita dal wormhole e infilare in qualche post nascosto. So che è follia, ma di tanto intanto, nei miei post passati, presenti e futuri, ho inserito link seminascosti a pagine, articoli e download in giro, non “linkati”. Ognuno ha le sue follie. 😀

      Piace a 1 persona

      1. Questa specifica follia è semplicemente meravigliosa, talmente bella che adorerei restare intrappolato per giorni in un simile labirinto mentale, fatto di link ed easter eggs e QR Code che portano il viaggio fuori, sulla versione mobile del web, per poi rientrare in quella per PC…
        Finisco di correggere un post e poi se riesco lo mando online…
        À la prochaine, maestro.

        Piace a 1 persona

      2. Quella del QR Code infatti è un’altra delle mie (assurde) manie… Prima o poi farò una serie di post con dei QR code sviluppati per portare il lettore in giro. Potrei associarli a cosa ci vediamo disegnato, a scegliere cioè il proprio QR Code e a leggerne una sorta di profilo… se hai scelto questo QR Code dal disegno lineare è perché bla bla… una specie di “scegli il tuo QR Code, ti dirò chi sei”.
        OK, è folle.

        Mi piace

      3. Devo trovare un buon QR Code editor (ne ho più d’uno) e poi anche una giusta sequenza di link che generano davvero quel che voglio.
        Voglio cioè che il link e l’argomento, generino un QR Code che corrisponda anche graficamente all’argomento. Cioè il link che porta al profilo dell’appassionato di sport automobilistici, deve far venire fuori un QR Code tipo bandiera a scacchi.
        Ci penserò, la cosa è sufficientemente folle da essere nelle mie corde.

        Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...