Promozione: leggere gratis

Reblog al buio, non conosco l’opera (e me ne scuso) ma mi piace l’idea!!

Memoria Narrante

Ciao amiche e amici ,

questo fine febbraio ho pensato di proporvi la lettura gratuitadel romanzo breve La  Viandante di Chiara Messina. Spero che, tra i numerosi impegni, le corse casa-lavoro e altri mille impegni, riusciate a trovare un po’ di tempo libero da dedicare alla lettura del libro proposto. Ci terrei moltissimo ad avere un vostro parere, qualsiasi esso sia, sul romanzo.

L’offerta libro gratis è valida dal 23 febbraio fino al 27 c.m.

Buona lettura.

View original post

Annunci

Scivere per sé?

Un argomento che mi sta a cuore e che prontamente vi ribloggo

Non sentirete mai Rocco Siffredi dire: “le misure non contano”, non sentirete mai Bill Gates proclamare: “i soldi non fanno la felicità”, non sentirete mai una strafica sentenziare: “l’importante è essere bella dentro”, non sentirete mai un vero blogger dichiarare: “scrivo per me stesso”. Dubbia e inquietante affermazione che riporta ai paradossi Kafkiani, i più […]

via “scrivo per me stesso”, firmato PINOCCHIO… — angolo del pensiero sparso

Le avventure di Emma Mancini, di Gianni Gregoroni – Una recensione

Con sommo piacere… ribloggo.

Discussioni concentriche

Circa due settimane fa sono stato il fortunato vincitore di un giveaway1 fortissimo, che mi ha dato l’occasione di leggere il libro del cosidetto Gianni del perdilibri comodamente su carta.
Il libro è edito dalla Ipazia Books2 e il prezzo lo ignoro perché mi è stato regalato e non lo sto vedendo da nessuna parte. Il libro è versione paperback ma credo esista anche in formato digitale3 ed è caratterizzato da una copertina, di carta appunto, verdosissima, con una bimbetta stile cartoni animati giapponesi di una volta disegnata sopra. Sulla copertina però ci tornerò piú avanti.
Ho fatto passare del tempo prima di iniziare e, conseguentemente, terminare la lettura, ma non è colpa del libro in questione che anzi ho anteposto al Jerusalem di Alan Moore4.


Ma ora provo, finalmente, ad analizzare quanto letto.
Le avventure racchiude due storie, La creatura della casa nera e

View original post 377 altre parole

#igcird alias Il giorno che incontrammo Roddy Doyle — Roberta Marcaccio

Con un incipit così come non pubblicare questo articolo di Roberta Marcaccio!

In scrittura non esistono regole. Tranne quelle grammaticali. Qualche regola c’è ma è stata inventata affinché qualcuno potesse infrangerla. Con coraggio. Convinzione. Determinazione. La scrittura ha subito cambiamenti, evoluzioni. In una sorta di maturazione ha trovato il seme per diventare quella che è oggi. Una forma d’arte straordinaria. L’espressione dell’anima di colui o colei che…

via #igcird alias Il giorno che incontrammo Roddy Doyle — Roberta Marcaccio