Ultima tornata di lettura dei racconti del Concorso Bisarca 2021

Ancora un cambio nell’ordine con cui compaiono gli articoli, sempre grazie a un potente sistema casuale, non numerico, non basato sull’informatica.
Ricordo che: ancora non è possibile votare, e ricordo che per poter esprimere il proprio voto per un (solo) racconto bisognerà attendere il post che decreta aperte le votazioni, ma soprattutto solo chi avrà espresso un commento su tutti i racconti potrà votare.

Grazie sole, racconto di Blackapple
Tramonto, racconto di Keep Calm & Drink Coffee
Un giorno una vita, racconto di Silvia
L’ora breve, racconto di Orearovescio
Il pescatore, racconto di Grazia

le votazioni saranno possibili dalle ore 00:00:01 del 24 maggio 2021

Riordiniamo i racconti del Concorso Bisarca 2021

Ed eccoli i racconti partecipanti, i titoli e gli autori sono sempre in ordine casuale, stavolta cambiamo un po’ l’ordine.
Ancora non è possibile votare, ricordo che per poter esprimere il proprio voto per un racconto bisognerà attendere il post che decreta aperte le votazioni, ma soprattutto solo chi avrà espresso un commento su tutti i racconti potrà votare.

Tramonto, racconto di Keep Calm & Drink Coffee
Grazie sole, racconto di Blackapple
L’ora breve, racconto di Orearovescio
Un giorno una vita, racconto di Silvia
Il pescatore, racconto di Grazia

Ecco i partecipanti al Concorso Bisarca 2021

Per leggere i racconti si dovrà aspettare la mattina del giorno 17 maggio, come da regolamento, intanto qui sotto i partecipanti, ovvero i titoli e gli autori, in ordine casuale.

Un giorno una vita, racconto di Silvia
L’ora breve, racconto di Orearovescio
Il pescatore, racconto di Grazia
Grazie sole, racconto di Blackapple
Tramonto, racconto di Keep Calm & Drink Coffee

Come già le altre volte le pagine saranno commentabili e visibili e presentate secondo un ordine casuale.


Il due maggio si avvicina – Bisarca 2021

Il concorso letterario Bisarca 2021 parte tra poco più di un giorno Per chi si volesse partecipare, qui sotto il link alla pagina del più che mai semplice regolamento.

I racconti potranno parlare di qualunque cosa, ma dovranno fare riferimento al tema dell’alba e/o del tramonto e/o dell’aurora .
Potranno essere ambientati in qualunque epoca, passata, presente, futura, immaginaria. Non si dovrà fare riferimento nemmeno parziale a cose, persone o fatti realmente accaduti.
La loro lunghezza è limitata in un range preciso, qui sotto il regolamento.

[il regolamento del concorso]
[le precedenti edizioni]