Sole oscuro e signori di mezz’età

Fino a qualche tempo fa, non prima del terremoto cookies e annesse leggi e leggine, paure e fobie (tutte ingiustificate penso* ) volevo scrivere un articolo su quanto tempo viene destinato al blog;  ovvero: quanto tempo il blog dove si parla di scrivere e scrittura impegna e quindi ruba alle altre cose?

Volevo… Poi mi sono imbattuto in questi signori

E ho capito che tutto è possibile…  Tra l’altro una parte di me ha sempre pensato di essere vagamente nerd… Ma ora ho capito che no, non lo sono, perché questi, questi sono veramente dei nerd e io a confronto con loro non arrivo neanche al 10%; riferendoci ad una scala di Nerding (il ranking dei nerd) sono “principiante”.

Buon W.E.!

Ps.: a parziale risposta della domanda di cui sopra? Mah diciamo che gli oltre 4.000 contatti negli ultimi 5 giorni e le risposte a molti messaggi (periodo divertente invero!) un po’ di tempo me l’hanno preso… Per il resto il blog mi ha aiutato a migliorare lo stile e mi ha fornito idee… Ma ci tornerò sopra, ora devo vedere tutti i filmati di questi figuri.

*ma in Italia non si sa mai…  Non è vero ma ci credo…! 🙂

Annunci

50 pensieri riguardo “Sole oscuro e signori di mezz’età

      1. Ahahaha ma direi che un po’, almeno un po’ è evidente… 🙂 Comunque rispetto a questi tizi che si filmano durante partite di 20 ore sono un ragazzo…

        Mi piace

      2. Eheheh. La sfida è parlare di altri giochi e parlare a tutto il mondo come se tutti conoscessero quei giochi. Perché il vero nerd ha solo amici nerd che quindi conoscono perfettamente il mondo del nerd.

        Liked by 1 persona

      3. Su questo hai perfettamente ragione e non solo, sebbene siano nascosti, piano piano affiorano altri nerd… Si guardano intorno e ti fanno capire che hanno capito!
        Fanno finta di non sapere ma poi, quando si sentono sicuri, scopri che anche loro, dentro, hanno il lato nerdoso della forza!

        Mi piace

      4. L’infravisione è sempre stata troppo complicata, piú comodo sostituirla con la scurovisione. Un po’ come nel film di Mary Poppins a dare da mangiare ai piccioni si ottengono drow grassi!

        Liked by 1 persona

      5. Nel mio caso è molto molto probabile… Anzi credo di avere già una parte del cervello che si occupa di questo: a seconda di che sequenze di colori il mio occhio visualizza, parte il reset!

        Mi piace

      6. Puoi leggerti il classico La trilogia degli elfi scuri. Con il buon vecchio Drizz’t Do Urden che detesta la società matriarcale di Lloth e diventa un guerriero ranger barbaro druido dopo un po’ di libri, in realtà tanti ma all’inizio è solo ambidestro! 😛

        Liked by 1 persona

  1. Da qui non accedo a wordpress e quindi non vedo le immagini, per quanto riguarda il discorso del tempo penso che ci sia una differenziazione, a seconda che il blog sia solo per svago, oppure per farsi conoscere (ad esempio per chi scrive libri o poesie) oppure riguardi l’ambito lavorativo. Nel caso, come per me, che sia solo uno svago, credo che la cosa essenziale sia non fare in modo che il blog possa in qualche modo sostituire la vita reale, e annessi e connessi, deve essere solo uno svago (oltre gli altri) e quindi il tempo varia a seconda degli impegni che si possono avere e, soprattutto, della voglia. Ti auguro un buon fine settimana 🙂

    Date: Fri, 5 Jun 2015 07:18:52 +0000 To: silvia-1959@live.it

    Liked by 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...