Festa

 

Una delle caratteristiche interessanti di feste come quella di Vinci, ovvero la festa dell’Unicorno è che ci vai con tanti intenti diversi.
Ci sarei mai andato? No, perchéIMG_3718_low non mi interessava. Ci sono andato? Sì perché c’erano i Lacuna Coil e un gruppo di amici, che apriva per loro. Che mi sarei perso non andando (concerto a parte)? Un paese molto carino da visitare a prescindere e una scampagnata in buona compagnia (e della birra).
A vegliare su tutti l’amico gufo che vedete qui in foto, clickateci sopra e vi mostrerà un po’ di scatti della serata. Non è mancata la pioggia… Credo 131 gocce di pioggia in totale, per creare quell’effetto strano a 2 minuti dall’ultimo pezzo, tipo scaglie argentate sotto i rifletori.

 

 

 

Tornerò? Non so, di sicuro tornerò alla pizzeria che ho trovato! 😀

Ps.: per chi non legge i testi clicki qua >>FOTO<<

Annunci

31 pensieri riguardo “Festa

    1. Son stati bravissimi davvero, tra l’altro i LC mi hanno stupito, perché veramente, hanno spaccato! Grande Cristina come sempre ma anche gli altri e ottima la performance di Ferro, davvero bene amalgamati tra loro in ogni momento.

      Liked by 1 persona

      1. In effetti sì! Ma anche i My Tin Apple hanno retto botta. Ok, rispetto al livello professionistico raggiunto dai LC in 20 anni di attività, ancora di pappa ne devono mangiare, ma sul palco ci stavano bene.
        La festa poi è stata divertente, c’era del Cosplay, ovviamente, ma meno invasivo di quello che pensavo!

        Liked by 1 persona

      2. Si devo dire di qualità buona. Beh, qualcuno\a non so con che cuore andasse in giro… passi l’esser vestito strano, ma in alcuni casi mi sarei vergognato! 😀
        Ad un certo punto poi, come zombie da sottoterra (o beoni da dietro le birrerie) son sbucati quelli venuti per il concerto… buffo: un attimo prima ero circondato da elfi, zombi, maghi e sirene, l’attimo dopo da gente vestita di nero, anfibi e birra.

        Liked by 1 persona

  1. Per tutta una serie di motivi non sono potuto venire… però c’è stata mia figlia che ha fatto un sacco di foto… Purtroppo c’è stata il giorno dopo, quando cantava un’altra Cristina, e per vedere un mito della sua infanzia… quello della colla vinilica, delle forbici dalla punta arrotondata e di “fatto?”

    Liked by 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...