Racconto di Natale, o quasi

Quello che segue è il racconto a quattro mani (e se vogliamo a dieci dita) ancora in corso, senza schema e senza necessità di conclusione, non pensato per Natale 2020, né per il prossimo capodanno, ma che potrebbe raggiungere perlomeno la lunghezza di un poema epico cavalleresco.
L’idea alla base di tutto è scrivere tutto ciò che passa per la mente, senza che il proprio contributo abbia nulla a che fare con quello dell’altro, ma senza che questa regola venga imposta. Il racconto è nato senza un vero motivo sulla base di una risposta all’articolo (come sempre provocatorio) di Ysingrinus, che invito a leggere.
Scrivere per scrivere, di tutto ciò che si vuole scrivere, senza dover scrivere per forza qualcosa che si voglia scrivere. Un po’ come se il racconto si autogenerasse.
A un certo punto è stata sentita l’esigenza di aggiungere una seconda linea evolutiva, se non proprio una nuova trama. Quanto ci costa in termini di impegno? Non so il mio esimio collega, a me praticamente niente, anche se è una… beh una.
Qui sotto il lungo, lunghissimo contributo, lungo almeno in pagine. Diverrà una nuova forma di scrittura?

Linea Evolutiva 1
gianni ha detto:
dicembre 1, 2020 alle 4:02 pm

L’idea è geniale
potresti fare il role player o il master di qualunque cosa

ysingrinus ha detto:
dicembre 1, 2020 alle 4:15 pm

Qualsiasi cosa questi termini vogliano dire!

gianni ha detto:
dicembre 1, 2020 alle 8:17 pm

Esatto è lì il punto, chi non sa fare niente sa fare qualunque cosa alla stessa maniera, con lo stesso grado di competenza! E’ la soluzione a tutto.

ysingrinus ha detto:
dicembre 2, 2020 alle 1:16 am

L’insipienza come prova di professionalità!

gianni ha detto:
dicembre 2, 2020 alle 12:28 pm

Esatto, anche se, se uno poi è campione di insipienza, diventa troppo competente in qualcosa.

ysingrinus ha detto:
dicembre 2, 2020 alle 1:11 pm

E per questo lascio le cose a

gianni ha detto:
dicembre 2, 2020 alle 6:37 pm

certo, è un esempio concreto di

ysingrinus ha detto:
dicembre 2, 2020 alle 7:04 pm

Puoi ben

gianni ha detto:
dicembre 2, 2020 alle 8:10 pm

Un racconto fatto proprio

ysingrinus ha detto:
dicembre 2, 2020 alle 8:18 pm

Modestamente io

gianni ha detto:
dicembre 3, 2020 alle 10:49 am

Ecco è proprio questo il

ysingrinus ha detto:
dicembre 3, 2020 alle 2:20 pm

La punzione è qui ez

gianni ha detto:
dicembre 3, 2020 alle 4:50 pm

Potrebbe anche valerne

ysingrinus ha detto:
dicembre 3, 2020 alle 5:14 pm

Se non di

gianni ha detto:
dicembre 3, 2020 alle 7:23 pm

Ecco non credo ci sia

ysingrinus ha detto:
dicembre 3, 2020 alle 7:28 pm

Hai detto

gianni ha detto:
dicembre 3, 2020 alle 9:26 pm

…perché in fondo!

ysingrinus ha detto:
dicembre 3, 2020 alle 10:01 pm

Siamo tutti un

gianni ha detto:
dicembre 4, 2020 alle 9:22 pm

E’ anche la fine di

ysingrinus ha detto:
dicembre 4, 2020 alle 9:25 pm

Grazie per

gianni ha detto:
dicembre 4, 2020 alle 9:38 pm

ma anche diviso

ysingrinus ha detto:
dicembre 5, 2020 alle 12:42 am

Soprattutto quando il

gianni ha detto:
dicembre 6, 2020 alle 5:42 pm

Che potrebbe essere senz’altro ciò

ysingrinus ha detto:
dicembre 6, 2020 alle 6:10 pm

Ma non mi vorrai mica dire

gianni ha detto:
dicembre 6, 2020 alle 7:56 pm

E’ giusto un

ysingrinus ha detto:
dicembre 6, 2020 alle 7:57 pm

Esattamente quello ch

gianni ha detto:
dicembre 6, 2020 alle 8:05 pm

e nonostante, direi di

ysingrinus ha detto:
dicembre 6, 2020 alle 8:06 pm

Soprat

gianni ha detto:
dicembre 7, 2020 alle 7:59 am

…e tutto quest

ysingrinus ha detto:
dicembre 7, 2020 alle 8:00 am

Data causa e

gianni ha detto:
dicembre 7, 2020 alle 8:53 am

eppur bisogna

ysingrinus ha detto:
dicembre 7, 2020 alle 8:53 am

Scarpe rot

gianni ha detto:
dicembre 7, 2020 alle 12:57 pm

gna’ndare

ysingrinus ha detto:
dicembre 7, 2020 alle 1:22 pm

A conq

gianni ha detto:
dicembre 7, 2020 alle 2:06 pm

purché ben cot

ysingrinus ha detto:
dicembre 7, 2020 alle 3:17 pm

Ed il sal

gianni ha detto:
dicembre 7, 2020 alle 9:08 pm

che pure è un di

ysingrinus ha detto:
dicembre 7, 2020 alle 9:17 pm

Un dí noi c

gianni ha detto:
dicembre 7, 2020 alle 10:49 pm

h, è credo di aver dett

ysingrinus ha detto:
dicembre 7, 2020 alle 11:31 pm

ndo si vedr

gianni ha detto:
dicembre 8, 2020 alle 3:25 pm

uttavia è bene ricordare che il pot

ysingrinus ha detto:
dicembre 8, 2020 alle 7:23 pm

gora chi n

gianni ha detto:
dicembre 10, 2020 alle 6:36 am

E se a ciò? Ecco

ysingrinus ha detto:
dicembre 10, 2020 alle 6:37 am

Lo vedi che prem

gianni ha detto:
dicembre 10, 2020 alle 6:38 am

Astianatte, colui che ha la solu

ysingrinus ha detto:
dicembre 10, 2020 alle 6:53 am

Il soluto è piú forte del

gianni ha detto:
dicembre 10, 2020 alle 6:55 am

e nonostante ciò io cre

ysingrinus ha detto:
dicembre 10, 2020 alle 7:00 am

Per questo Lucifero

gianni ha detto:
dicembre 10, 2020 alle 2:11 pm

Ed ecco che anche i

ysingrinus ha detto:
dicembre 10, 2020 alle 2:56 pm

Finalmente io p

gianni ha detto:
dicembre 10, 2020 alle 8:44 pm

e tutto questo a dimostrare un cer

ysingrinus ha detto:
dicembre 10, 2020 alle 8:48 pm

Indi per cui

gianni ha detto:
dicembre 10, 2020 alle 9:08 pm

e la risposta sarebbe ovvia del

ysingrinus ha detto:
dicembre 10, 2020 alle 10:18 pm

Trebisonda!

gianni ha detto:
dicembre 11, 2020 alle 8:22 am

come la formalità dei linguaggi che siano, ancorché arbitrari, totalmente o parzialmente art

ysingrinus ha detto:
dicembre 11, 2020 alle 8:29 am

Il mondo degli insetti è molto piú

gianni ha detto:
dicembre 11, 2020 alle 12:29 pm

dobbiamo considerare il fuso orario, vasetti di yogurt non ne abbiamo

ysingrinus ha detto:
dicembre 11, 2020 alle 12:30 pm

Nel perielio soprattutto i

gianni ha detto:
dicembre 13, 2020 alle 5:12 pm

anche se è bene mettere in

ysingrinus ha detto:
dicembre 13, 2020 alle 5:14 pm

Quando vai in

gianni ha detto:
dicembre 13, 2020 alle 5:18 pm

imparando dai propri e non dagli altrui

ysingrinus ha detto:
dicembre 13, 2020 alle 5:20 pm

Genuflettendosi nell’

gianni ha detto:
dicembre 13, 2020 alle 5:40 pm

e tuttavia all’insaputa!

ysingrinus ha detto:
dicembre 13, 2020 alle 7:05 pm

Ciononostante

gianni ha detto:
dicembre 14, 2020 alle 6:50 pm

Ed ecco il momento che tanto

ysingrinus ha detto:
dicembre 14, 2020 alle 8:05 pm

Giunta era l’ora e i

gianni ha detto:
dicembre 15, 2020 alle 9:13 am

Saranno quelli forse cardi? Chi può dire

ysingrinus ha detto:
dicembre 15, 2020 alle 9:14 am

Le stelle, guardando le stelle noi

gianni ha detto:
dicembre 15, 2020 alle 8:41 pm

e pur mi sento di andare oltre

ysingrinus ha detto:
dicembre 15, 2020 alle 8:41 pm

Quando mi pentii solo allora i

gianni ha detto:
dicembre 15, 2020 alle 9:16 pm

Ecco, ecco che arrivano, sono già tutto intorno, li

ysingrinus ha detto:
dicembre 16, 2020 alle 12:52 am

I miei occhi! I miei occhi si st

gianni ha detto:
dicembre 16, 2020 alle 2:12 am

ecco i suoi abiti signor

ysingrinus ha detto:
dicembre 16, 2020 alle 5:51 am

Bing! L’ascensore si

gianni ha detto:
dicembre 16, 2020 alle 5:57 pm

e se il buongiorno si vede dal Martini

ysingrinus ha detto:
dicembre 16, 2020 alle 8:16 pm

L’orso polare vagava in cerca di un ba

gianni ha detto:
dicembre 16, 2020 alle 11:27 pm

Che fare adesso? Poiché anche il respiro si

ysingrinus ha detto:
dicembre 17, 2020 alle 6:11 am

La brina sui baffi

gianni ha detto:
dicembre 17, 2020 alle 3:24 pm

come si può notare anche la farina tende

ysingrinus ha detto:
dicembre 17, 2020 alle 5:22 pm

Nel 1487 Avanti

gianni ha detto:
dicembre 17, 2020 alle 8:26 pm

Poiché iil forno, così appoggiato, risulta

ysingrinus ha detto:
dicembre 17, 2020 alle 9:10 pm

Misericordia, il cane è sul fuoco e

gianni ha detto:
dicembre 18, 2020 alle 9:43 am

abbiamo altresì coinvolto, in un impeto di

ysingrinus ha detto:
dicembre 18, 2020 alle 10:43 am

Le onde si infrangono contro la carlinga, il gelo penetra nelle os

gianni ha detto:
dicembre 18, 2020 alle 12:04 pm

tuttavia, disse il dottor Moss, non vedo come si potrebbe pretendere da una renna un

ysingrinus ha detto:
dicembre 18, 2020 alle 1:07 pm

Dal rene passa al canale linfatico e lí p

gianni ha detto:
dicembre 20, 2020 alle 3:14 pm

Il colonnello si trovò d’un tratto circondato da nemici, con appena venti uomini e

ysingrinus ha detto:
dicembre 20, 2020 alle 3:15 pm

Croccante! Sibilò la medusa d

gianni ha detto:
dicembre 20, 2020 alle 3:31 pm

secondo la tradizione orale, tuttavia, se dobbiamo dare credito a quello che ci viene insegnato nei primi anni di

ysingrinus ha detto:
dicembre 20, 2020 alle 3:39 pm

La sedia è un mammifero assai particolare: molti la ritereb

gianni ha detto:
dicembre 20, 2020 alle 3:53 pm

Purché non pianga!

ysingrinus ha detto:
dicembre 20, 2020 alle 3:56 pm

Salire è un po’ ment

gianni ha detto:
dicembre 20, 2020 alle 9:08 pm

Oh, eccovi, esclamò l’arciduca

ysingrinus ha detto:
dicembre 23, 2020 alle 2:18 am

La tempesta imperversò per mesi e mesi, finché la regione

gianni ha detto:
dicembre 23, 2020 alle 9:43 pm

Ebbe così luogo la battaglia che avrebbe segnato gli anni a venire per entrambi, una battaglia cominciata con

ysingrinus ha detto:
dicembre 24, 2020 alle 6:24 am

Senape e margarina!

gianni ha detto:
dicembre 24, 2020 alle 11:09 pm

Sebbene le dimensioni non coincidano

ysingrinus ha detto:
dicembre 25, 2020 alle 6:57 am

Boom!

gianni ha detto:
dicembre 25, 2020 alle 7:49 am

E come è successo di preciso? Chiese ancora lei

 

Linea evolutiva 2

gianni ha detto:
dicembre 15, 2020 alle 9:18 pm

Aggiungo questo commento, che spero non spezzi la brillante catena degli altri che presto spero di raccogliere in un post come si deve! Dicevo aggiungo questo commento per dire che mi sto imbarcando (non come il legno umido) in un’altra avventura. Sto creando il Gioco di Ruolo di Emma la Strega, basato sulle avventure di Emma.
Internet non mi perdonerà mai… 😀

ysingrinus ha detto:
dicembre 16, 2020 alle 12:42 am

Vabbeh ma allora ne dobbiamo parlare di fronte a

gianni ha detto:
dicembre 16, 2020 alle 2:12 am

Eh, questo è l’app

ysingrinus ha detto:
dicembre 16, 2020 alle 5:51 am

Vero!

gianni ha detto:
dicembre 16, 2020 alle 5:57 pm

tuttosommato fa diciotto, che è pur sempre

ysingrinus ha detto:
dicembre 16, 2020 alle 8:15 pm

Sacripante! Urlò il

gianni ha detto:
dicembre 16, 2020 alle 11:26 pm

e il treno che fischiava passando attraverso, fece volar via il

ysingrinus ha detto:
dicembre 17, 2020 alle 6:12 am

In un fragoroso boato di scintillanti

gianni ha detto:
dicembre 17, 2020 alle 3:25 pm

Risposero come un sol uomo, e anche un fa diesis! E poi

ysingrinus ha detto:
dicembre 17, 2020 alle 5:22 pm

Goteborg cadde quel giorno, il giorno in

gianni ha detto:
dicembre 17, 2020 alle 8:27 pm

Passiamo ora alle previsioni del te

ysingrinus ha detto:
dicembre 17, 2020 alle 9:09 pm

Magenta e maggiorana, questa stran

gianni ha detto:
dicembre 18, 2020 alle 9:43 am

il passaggio a Nord-Ovest è sempre stato, io credo, un

ysingrinus ha detto:
dicembre 18, 2020 alle 10:43 am

Il rito del tè ha radici a

gianni ha detto:
dicembre 18, 2020 alle 12:05 pm

Le piramidi, questo è quello che vedremmo, qualora

ysingrinus ha detto:
dicembre 18, 2020 alle 1:06 pm

Le stelle oramai stanno cadendo ik

gianni ha detto:
dicembre 20, 2020 alle 3:13 pm

La faglia di S. Andrea, se fosse traslata di 20.000 chilometri, potrebbe in effetti

ysingrinus ha detto:
dicembre 20, 2020 alle 3:15 pm

Cupidigia e menef

gianni ha detto:
dicembre 20, 2020 alle 3:30 pm

Di tanto in tanto buttava lo sguardo oltre le proprie spalle, senza tuttavia notare nessuno, cosa che comunque

ysingrinus ha detto:
dicembre 20, 2020 alle 3:38 pm

L’asteroide colpí il suolo! Il boato arrivò dopo il bang sonico, istanti

gianni ha detto:
dicembre 20, 2020 alle 3:53 pm

Le caramelle erano rotolate fuori dalla scatola, sparpagliandosi lungo il tavolo, fino a raggiungere la mano di Stella, che

ysingrinus ha detto:
dicembre 20, 2020 alle 3:56 pm

Pentimento e costruzione, questi i dettami dei penitenti mur

gianni ha detto:
dicembre 20, 2020 alle 9:07 pm

E se ne andava tranquillo tra la folla, senza curarsi che dietro di lui il cagnolino, la lingua penzoloni

ysingrinus ha detto:
dicembre 23, 2020 alle 2:11 am

Il fiorente mercato di Kra

gianni ha detto:
dicembre 23, 2020 alle 9:43 pm

E quando anche Aristotele, con tutta la sua

ysingrinus ha detto:
dicembre 24, 2020 alle 6:24 am

Si dice dodecafonia

gianni ha detto:
dicembre 24, 2020 alle 11:09 pm

e guardando bene, nell’interesse di tutti, bisogna ritenere che il

ysingrinus ha detto:
dicembre 25, 2020 alle 6:58 am

Impagliare è un’arte che va

gianni ha detto:
dicembre 25, 2020 alle 7:49 am

La volpe si muoveva guardinga, ma del resto

30 pensieri riguardo “Racconto di Natale, o quasi

    1. La cosa impressionante (o forse sarebbe più corretto dire imbarazzante) è che il racconto è tuttora in atto, stiamo proseguendo senza sosta nel delirio 🙂
      Pare ieri che eravamo nel 2020 e già nel 2021 ci sono centinaia di righe in più di questo (per fortuna) inimitabile racconto.

      Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...